Incidente stradale in A14, auto fuori strada precipita nella cunetta: feriti marito e moglie

Miracolati i due occupanti del mezzo: si tratta di due coniugi di Gorizia, in viaggio verso Manduria. Hanno riportato ferite ma non sono in pericolo di vita. Sul posto, 118, vigili del fuoco e polizia autostradale

Il luogo dell'incidente

Sono ancora da accertare le cause dell'incidente stradale avvenuto poco fa, lungo l'autostrada A14, all'altezza del casello per Cerignola.

Secondo quanto accertato, una Mercedes con a bordo due coniugi di Gorizia diretti a Manduria, al km 588 della direttrice (direzione sud), è uscita fuori strada, ha superato le barriere laterali ed è precipitata, ribaltandosi, nella cunetta laterale.

Miracolati i due occupanti del mezzo: hanno riportato ferite ma non sono in pericolo di vita. Sul posto, insieme agli operatori del 118, è stato necessario l'intervento di una squadra dei vigili del fuoco del Comando provinciale di Foggia, che ha 'liberato' i coniugi dall'abitacolo del mezzo e messo in sicurezza la zona. Sull'accaduto sono in corso i rilievi degli agenti della Polizia Autostradale.

incidente A14 Cerignola-2

Potrebbe interessarti

  • Il fascino di Càlena, l'abbazia sul Gargano dove si narra vi sia custodito il tesoro di Barbarossa

  • La grotta di San Michele che si specchia sul lago di Varano, un luogo suggestivo che trasmette una sensazione di pace

  • Colon irritabile: cos'è, sintomi e possibili cause

  • Arredare casa: le 5 piante da interno che non hanno bisogno di luce

I più letti della settimana

  • Francesco Ginese non ce l'ha fatta: è morto a Roma

  • Tragedia nelle acque del Gargano: bagnante muore annegato

  • Tragedia alle porte di Foggia, violento impatto tra un furgone e una moto: c'è una vittima

  • Tutta Foggia è con Francesco, che lotta tra la vita e la morte: si è reciso l'arteria femorale mentre scavalcava un cancello

  • Foggia in lacrime per la tragica morte di Francesco: "Addio amico mio, non doveva finire così!"

  • Terribile incidente in moto, muore 38enne foggiano. "Ciao bomber, ora fai gol anche in Paradiso"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento