Sabato, 31 Luglio 2021
Cronaca

Dall'omicidio 'Anastasio' al ritrovamento della bara di Piccininno: ecco febbraio che mese è stato

Ecco i fatti di cronaca più importanti della Provincia di Foggia avvenuti a febbraio 2017

I momenti più drammatici

Che mese è stato febbraio per la provincia di Foggia? Ventotto giorni intensi ma meno drammatici rispetto a gennaio oppure a novembre 2016, 'Il mese nero che ha spiazzato i foggiani'. Tra gli episodi di cronaca più rilevanti, spiccano l’emergenza che sta vivendo San Severo alle prese con una recrudescenza di fenomeni criminosi e il ritrovamento – dopo il furto - della bara del cantore dei cantori, Antonio Piccininno.

Meno rilevanti, ma non per questo meno importanti (anzi), la querelle sullo sgombero del ghetto dei bulgari, la decisione del Tar di sospendere fino al prossimo 7 novembre l’ordinanza di sgombero dell’ex distretto militare di via Fuiani e la battaglia politica, ma anche e soprattutto civica, sui lavori di piazza Cavour.

In più la polemica a distanza tra Mongelli e Landella sul casello autostradale e lo spauracchio dell’emergenza rifiuti dopo la sospensione del conferimento presso la discarica di Passo Breccioso. Non vanno dimenticati il salvataggio del Don Uva e di tutte le unità lavorative, la corsa a tre per la presidenza del Parco del Gargano e il caso 'bagni' scoppiato in una scuola di Cerignola.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dall'omicidio 'Anastasio' al ritrovamento della bara di Piccininno: ecco febbraio che mese è stato

FoggiaToday è in caricamento