menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Fase 2 in Puglia, per i ristoranti distanza di 1,8 metri tra i tavoli, plexiglass e pagamenti con carta

Incontro ieri tra rappresentanti di categoria, sindacati, il professor Lopalco e l'assessore Capone: si è discusso del 'Manuale della sicurezza' per le riaperture di ristoranti e strutture ricettive

La prossima settimana si terranno tavoli tematici per approfondire le singole questioni e poter mettere a punto la ripartenza delle attività turistiche e culturali in Puglia nella Fase 2. Ma intanto, nella giornata di ieri si è discusso il 'Manuale della sicurezza' per le riaperture del settore. 

All'incontro - come riporta Ansa - hanno partecipato il professor Pier Luigi Lopalco, l'assessore regionale alla cultura e al turismo Loredana Capone, i professori universitari e alcuni rappresentanti di categoria con i sindacati. Secondo quanto trapela, tra le misure di sicurezza contenute nel manuale ci sarebbero quelle relative al settore della ristorazione: 1,8 metri di distanza tra i tavoli, percorsi pedonali a senso unico, gestione delle code in entrata con apposita segnaletica orizzontale. Inoltre - continua Ansa - gli esperti consigliano di incentivare ulteriormente il pagamento con carta di credito o bancomat, l'attivazione di sistemi di prenotazione tramite app, la digitalizzazione dei menu (scaricabili su smartphone) e l'installazione di pannelli in plexiglass sui tavoli nel caso in cui i clienti non appartenessero allo stesso nucleo familiare, sistemi di controlli della temperatura di clienti e personale, e utilizzo dei pannelli anche sul bancone. 

Per quel che riguarda le strutture ricettive, il testo parla di accessi contigentati, con rilevamento della temperatura corporea e somministrazione di un questionario dei clienti all'ingresso. "Credo che un punto di incontro si possa trovare facilmente - ha dichiarato Lopalco - il passaggio dalla parte scientifica del profilo di rischio generale alle prescrizioni singole non potrà non tenere conto di tulle le considerazioni emerse nell'incontro di oggi. Andranno fatti dei protocolli specifici e territoriali". 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FoggiaToday è in caricamento