rotate-mobile
Cronaca San Michele / Via Edmondo de Amicis, 22

Crollo via De Amicis: 24 famiglie sfollate, tra solidarietà e disagi

18 delle 24 famiglie sfollate sono ospiti di due strutture alberghiere di Foggia, ma notevoli sono i disagi riscontrati durante la giornata

Rimosse le macerie del crollo di via De Amicis e transennati gli accessi delle due abitazioni colpite dalla tragedia, prosegue l’emergenza per le 24 famiglie sfollate, che dopo aver recuperato gli ultimi effetti personali, premono per sapere quando potranno nuovamente far rientro nei loro appartamenti.

Non pochi disagi stanno riscontrando alcuni nuclei familiari, in tutto 18, che alloggiano presso due strutture alberghiere di Foggia, alle quali è stata concessa soltanto la possibilità di dormire durante le ore notturne. Per consentire agli sfollati di avere un punto di riferimento durante il giorno, questa sera la Croce Rossa dovrebbe allestire una tenda proprio in via Edmondo De Amicis.

Nel tentativo di ritrovare pace e serenità e di ottenere una sistemazione più idonea, alloggi o container, gli sfollati trovano anche il tempo di accennare un sorriso e ringraziare chi – come il panificio di Rocco Frasca, il bar Federic, la pasticceria Del Carmine e il rustico di viale Ofanto, offre loro da mangiare.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Crollo via De Amicis: 24 famiglie sfollate, tra solidarietà e disagi

FoggiaToday è in caricamento