Verso il ponte dell’Immacolata, i WWF lancia l'SOS: “Falò meno inquinanti”

Una ricognizione effettuata sul materiale accatastato ha evidenziato una notevole presenza di materiali plastici, particolarmente inquinanti a seguito di combustione

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di FoggiaToday

Manca poco al ponte dell’Immacolata che vede il suo momento clou il prossimo 8 dicembre, ricorrenza che in città si celebra con i tradizionali falò. Considerato che si tratta di una tradizione che appare indelebile, il WWF Foggia lancia un appello per rendere questi roghi augurali se non altro meno inquinanti.

“L'aspetto che preoccupa è l'eventuale emissione nell'aria di diossine. Si tratta di composti organici con una struttura base costituita da atomi di carbonio, idrogeno e ossigeno. La sostituzione, a seguito ad esempio di una combustione, degli atomi di idrogeno con atomi di cloro produce numerosi tipi di diossine clorurate. Una parte di questi composti vengono considerati estremamente tossici per l'uomo e gli animali”, spiegano in una nota stampa.

In definitiva, evidenzia il WWF, le diossine non vengono prodotte intenzionalmente, non avendo alcun utilizzo pratico, ma sono sottoprodotti indesiderati di una serie di processi chimici e/o di combustione. Se il materiale bruciato è privo di cloro e/o sostanze aromatiche, durante la combustione non si possono formare diossine clorurate. Le principali fonti di cloro sono le materie plastiche, ad esempio il PVC e le carte.

“Purtroppo una ricognizione effettuata sul materiale accatastato per i futuri falò ha evidenziato una notevole presenza di questi materiali”. Il WWF, pertanto, invita ad escludere le materie plastiche nella fase di raccolta, allontanando quelle eventualmente già presenti nelle cataste da accendere.

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento