menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Tra i “I luoghi del Cuore” ci provano gli Eremi della valle di Stignano

Le città di San Marco in Lamis, San Giovanni Rotondo, Rignano Garganico, Apricena e San Nicandro Garganico si sono coalizzate per affrontare la sfida del VI censimento del FAI

Nella classifica web dei “Luoghi del cuore” il Gargano resta nella Top Ten nonostante la spietata concorrenza di città del calibro di Milano, Napoli, Livorno, La Spezia e Caserta e Foggia. “La chiesa delle Croci” del capoluogo dauno è attualmente seconda con oltre 500 segnalazioni, più del doppio degli Eremi della valle di Stignano.

Ma la partita si gioca altrove, nelle piazze, tra la gente, muniti di carta e penna.  Le città di San Marco in Lamis, San Giovanni Rotondo, Rignano Garganico, Apricena e San Nicandro Garganico lo sanno e per questo si sono coalizzate per affrontare la sfida del VI censimento del FAI, sulla scia del successo di due anni fa quando gli Eremi di Pulsano, supportati da Monte Sant'Angelo e Manfredonia, raggiunsero il primo posto in classifica con oltre 34.000 segnalazioni.

Il bene proposto da questi paesi, con il patrocinio del Parco Nazionale del Gargano, sono gli Eremi della Valle di Stignano, valle che per secoli ha accolto i pellegrini che si recavano in pellegrinaggio alla grotta dell'Arcangelo Michele ed oggi continua ad accogliere i numerosi pellegrini e turisti che arrivano sul Gargano per recarsi alla stessa grotta e per visitare i luoghi di Padre Pio.

“Per una volta sono stati messi da parte gli inutili campanilismi che per anni hanno impedito ai nostri paesi di cooperare per raggiungere un obiettivo comune, e questa cooperazione, con un comitato esteso in quasi tutti i paesi del Gargano, ne è una prova tangibile” ci fanno sapere dal coordinamento – il cui invito resta quello di votare online al seguente link: https://www.iluoghidelcuore.it/eremi-della-valle-di-stignano-sul-gargano oppure in alternativa.

In alternativa potete ritirare i moduli o firmare direttamente presso gli esercizi commerciali che esporranno l'apposita locandina.

Il comitato sta diffondendo i moduli nei paesi che patrocinano l'iniziativa e negli altri paesi dove l'ospitalità delle associazioni lo ha permesso. Un saluto a tutti gli amici del Gargano.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il "Fiasco" della campagna vaccinale, il caso Puglia nell'analisi del Financial Times: "Il 98% degli ultrasettantenni ancora senza dose"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FoggiaToday è in caricamento