Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ex Distretto Militare, la Corte dei Conti 'scagiona' gli ex dirigenti comunali: "Hanno fatto solo il loro dovere"

Si chiude definitivamente la vicenda a carico di Biagini, Ercolino e Corvino. I magistrati danno ragione alla difesa su tutta la linea

 

"I dirigenti hanno eseguito puntualmente una precisa volontà politica. Abbiamo dimostrato l'insussistenza di qualsiasi forma di occultamento doloso. Per questo motivo la Corte ha dissequestro beni per oltre mezzo milione di euro a carico dei tre dirigenti, che oggi finalmente vengono risarci moralmente di un calvario giudiziario particolarmente doloroso". Così l'avvocato Michele Vaira sulla vicenda dell'ex Distretto Militare che vedeva indagati i tre ex dirigenti del Comune di Foggia Biagini, Ercolino e Corvino, rispetto al pagamento ventennale delle utenze alle famiglie della caserma Oddone. La senza della Corte dei Conti porta la data di oggi e "scagiona" completamente la tecnostruttra, che avrebbe fatto solo "il suo dovere".  

Potrebbe Interessarti

Torna su
FoggiaToday è in caricamento