Martedì, 28 Settembre 2021
Cronaca Cerignola

Detenuti scavalcano muro di cinta del carcere ed evadono: uno è accusato di omicidio, ricerche a tutto campo in Puglia

L'evasione dei due detenuti baresi dal carcere di Trani. La denuncia del Sappe

Proseguono da ieri pomeriggio, in tutta la Puglia, le ricerche dei due detenuti originari di Bari evasi dal carcere di Trani dove erano reclusi uno con l’accusa di omicidio e l’altro per rapina e droga. Si tratta di Daniele Arciuli di 22 anni e Giuseppe Antonio De Noja di 28. 

Ad annunciare l’evasione, per la quale non si esclude che i due abbiano potuto raggiungere anche la Capitanata, che da uno dei tre capoluoghi della sesta provincia dista una quarantina di minuti, era stato Federico Pilagatti, segretario nazionale per la Puglia del Sappe: “Giravano liberamente per il carcere grazie alla scellerata vigilanza dinamica imposta anni fa dal Dap. Il muro di cinta era sguarnito e il poliziotto della sala regia ha dato subito l'allarme quando i due hanno scavalcato il muro".

Per Donato Capece, segretario generale del Sappe, così come l’episodio analogo avvenuto a Pescara qualche giorno fa, quella di Trani “è una evasione annunciata, frutto della superficialità con cui sono state trattate e gestite le molte denunce fatte dal sindacato autonomo polizia penitenziaria sulle condizioni di sicurezza dell'istituto".

“La cosa grave è che questi numeri si sono concretizzati proprio quando sempre più carceri hanno introdotto la vigilanza dinamica e il regime penitenziario 'aperto', ossia con i detenuti più ore al giorno liberi di girare per le sezioni detentive con controlli sporadici ed occasionali della polizia penitenziaria” conclude.

Il 9 marzo 2020, in pieno lockdown, il carcere di via delle Casermette a Foggia, per ragioni diverse, fu teatro di una maxi evasione di oltre 70 detenuti tra cui anche assassini ed elementi di spicco della criminalità garganica. Tre giorni dopo 107 detenuti furono trasferiti in altri penitenziari (leggi qui).

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Detenuti scavalcano muro di cinta del carcere ed evadono: uno è accusato di omicidio, ricerche a tutto campo in Puglia

FoggiaToday è in caricamento