Sabato, 31 Luglio 2021
Cronaca

Incredibile evasione dal carcere, scavalca il muro di recinzione e si dà alla fuga: 21enne rintracciato dopo 8 giorni a Cerignola

Un 21enne egiziano l'11 luglio era evaso dal carcere di Pescara. Si era rifugiato in un appartamento di Cerignola presso due connazionali. E' stato catturato ieri sera

Foto da IlPescara

Ha saltato il muro di recinzione del carcere di Pescara e si è dato alla fuga. Poi ha raggiunto Cerignola e si è rifugiato in un appartamento del centro, dove ieri sera, a otto giorni dalla evasione, è stato rintracciato dalla squadra mobile con la collaborazione dei colleghi di Foggia e del nucleo investigativo centrale della polizia penitenziaria.

Nella giornata di domani è prevista la direttissima. Venivano deferiti all’autorità giudiziaria di Foggia in stato di libertà per il reato di favoreggiamento due suoi connazionali. Il 21enne egiziano era stato tratto in arresto dal commissariato Viminale di Roma con l’accusa di rapina (tutti i dettagli qui su IlPescara).

Soltanto pochi giorni fa a Campomarino era stato rintracciato un foggiano che approfittando di un permesso premio per Capodan, non era più rientrato in carcere i (leggi qui). 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incredibile evasione dal carcere, scavalca il muro di recinzione e si dà alla fuga: 21enne rintracciato dopo 8 giorni a Cerignola

FoggiaToday è in caricamento