rotate-mobile
Lunedì, 3 Ottobre 2022
Cronaca Croci / Via San Severo

Eternit alla periferia di Foggia, sotto i cavalcavia e in aperta campagna

Questa estate i volontari delle Guardie Ambientali d'Italia sezione di Foggia hanno rinvenuto dell'amianto nelle vicinanze di abitazioni e a ridosso dei campi agricoli

Le Guardie Ambientali d'Italia sezione di Foggia, condotte dai dirigenti Citoli Ciro Felice e Verderosa Enrico, hanno raccontato e documentato con degli scatti fotografici l’abbandono di eternit alla periferia di Foggia, in aperta campagna e a ridosso dei cavalcavia.

Quest’estate i volontari hanno rinvenuto dell’amianto persino nelle vicinanze di abitazioni e in campi dove si coltivano carciofi e altri prodotti agricoli. A distanza di alcune settimane, questa situazione persiste.

Le immagini ritraggono via San Severo, via Del Mare, via Trinitapoli e la zona del Salice Nuovo. Controllate anche via Lorenzo Perosi e via Michele Russo.

Eternit a Foggia: foto Guardie Ambientali d'Italia

Resta critica la situazione in Capitanata, dove la presenza di eternit e il continuo abbandono di rifiuti alimentano l’inquinamento ambientale del suolo e del sottosuolo.

 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Eternit alla periferia di Foggia, sotto i cavalcavia e in aperta campagna

FoggiaToday è in caricamento