Lunedì, 18 Ottobre 2021
Cronaca Poggio Imperiale

Lastre d’amianto interrate nel piazzale di un’azienda agricola: emessi avvisi di garanzia

Intervento dei carabinieri del NOE presso la 'San Michele Spa' di Poggio Imperiale su disposizione della Procura di Foggia. Vertici azienda dovranno rispondere di reati ambientali

Lastre di eternit smontate e interrate in un terreno situato alle spalle dell’edificio di un’azienda agricola di Poggio Imperale, oltre a material di risulta e materie plastiche. A scoprirlo sono stati i carabinieri del Nucleo Operativo Ecologico di Bari, che su disposizione della Procura di Foggia hanno sequestrato il piazzale della ‘San Michele Spa’.

L’area, situata a poche centinaia di metri dal parco naturalistico del Lago di Lesina e accanto all’impianto di depurazione della falda acquifera utilizzata per lavare ortaggi, si estende per oltre 5000mila metri quadrati per un valore di 150mila euro. Da una documentazione risultavano però lavori di rimozione di lastre d’amianto per una superficie di 350 metri quadrati. Durante l’ispezione i militari del NOE hanno notato nel retrostante piazzale aziendale riporto di materiale da risulta ricoperto a sua volta da terreno da scavo che presentava strane chiazze di colore grigio scuro.

Confrontando dati di rilevazione orto/satellitare del sito, l’autorità giudiziaria emetteva decreto di sequestro ed informazioni di garanzia per i vertici dell’azienda – legali rappresentanti, direttori tecnici e procuratori - che dovranno rispondere di reati ambientali. per aver "illecitamente smaltito mediante tombamento rifiuti speciali pericolosi e nel contesto ordinato attività di escavazione presso l’area con nomina di consulente chimico".

Dalle operazioni di escavazione sono affiorati rifiuti riconducibili a lastre di eternit, residui di demolizione, materiale combusto e plastiche con grave danno all’ambiente e all’integrità del sottosuolo e delle falde acquifere

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lastre d’amianto interrate nel piazzale di un’azienda agricola: emessi avvisi di garanzia

FoggiaToday è in caricamento