Cronaca San Severo

S. Severo, giovane pregiudicato arrestato per estorsione

Rubò una Fiat Panda e tentò di estorcere 3mila euro al proprietario. Colto in flagranza di reato, riuscì a fuggire e a rendersi irreperibile

Su ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal Tribunale di Foggia, i Carabinieri di San Severo hanno arrestato un giovane pregiudicato per il reato di estorsione e ricettazione.

D.S.A.P., 22 anni, avrebbe richiesto 3mila euro per la restituzione di una Fiat Panda rubata dinanzi un istituto di credito e sarebbe stato colto in flagranza di reato mentre ritirava dal proprietario della vettura una busta contenente il denaro.

Il presunto estorsore in quell’occasione si accorse della trappola e riuscì a fuggire lasciando cadere la busta con i soldi e rendendosi irreperibile. Il giovane pregiudicato si trova presso il carcere del capoluogo.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

S. Severo, giovane pregiudicato arrestato per estorsione

FoggiaToday è in caricamento