Prova a estorcere denaro a un agricoltore col metodo del ‘Cavallo di ritorno’: arrestato

L’uomo aveva rubato uno smartphone a un agricoltore, proponendogli poi la restituzione in cambio di una somma di denaro

Estorsione mediante il metodo del “cavallo di ritorno”: è l’accusa con la quale è stato arrestato in flagranza di reato Zitouni El Qasbaouy, 37enne nullafacente, di origine marocchina, regolare sul territorio, e residente a San Nicandro Garganico. L’uomo, già noto alle forze dell’ordine, è stato arrestato per aver tentato di estorcere soldi a un agricoltore di San Giovanni Rotondo.

Tutto è partito dalla denuncia che la vittima ha sporto presso la Compagnia di San Nicandro Garganico, per il furto del proprio smartphone. L’uomo ha poi spiegato ai militari di essere stato contattato dall’autore del furto, il quale gli proponeva un incontro a San Nicandro per riconsegnargli il telefono, in cambio di una somma di denaro.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I militari hanno quindi subito predisposto un mirato servizio nel luogo dove si sarebbe consumato lo scambio. Una volta giunto sul posto El Qasbaouy, i militari lo hanno prontamente bloccato e arrestato. El Qasbaouy Zitouni è stato portato nel carcere di Foggia, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Blitz antimafia a Foggia. Smantellato traffico di droga: 16 arresti, tra cui uomini della 'Società'

  • Coronavirus, ordinanza di Emiliano sulle scuole: da lunedì sospese le lezioni in presenza per le ultime tre classi

  • Coronavirus, l'avanzata dei contagi preoccupa la Puglia: "Si deve uscire solo per lavorare, istruirsi o altre gravi necessità"

  • Ecco la bozza del nuovo Dpcm: bar e ristoranti chiusi alle 18. Stop a palestre e piscine

  • 423 contagiati a Foggia, Landella firma l'ordinanza: vie e piazze della movida "chiuse" dopo le 21 nel fine settimana

  • La 'Società Foggiana' messa spalle al muro: 16 arresti. Duro colpo al narcotraffico della rete criminale del 'Primitivo'

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento