menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
L'istituto

L'istituto

Paura a scuola, violenta esplosione all'ingresso dell'istituto 'Giannone' di Ischitella: scintille dal quadro elettrico ed edificio evacuato

Fortunatamente nessuno è rimasto ferito. Sul posto, insieme ai vigili del fuoco, è intervenuta anche una squadra di tecnici Enel. Esclusa, al momento, l'ipotesi di una manomissione dell'impianto

Attimi di panico, ma nessuna conseguenza fisica per nessuno - tra alunni, docenti e personale scolastico - in seguito all'esplosione verificatasi questa mattina, nell'istituto comprensivo 'Giannone' di Ischitella, sul Gargano.

Intorno alle 8.30, una violenta deflagrazione è avvenuta all'ingresso dell'edificio, che è stato poi evacuato per consentire la messa in sicurezza e gli accertamenti del caso. 

Il 'botto' ha sorpreso alunni  e docenti del primo scaglione di ingressi (secondo l'organizzazione delle norme anti-Covid applicate alla scuola).

Alla prima esplosione sono seguite altre piccole deflagrazioni, tutte partite dal quadro elettrico situato all'ingresso dell'istituto, che comprende scuola materna, primaria e secondaria di I grado. "L'impianto della scuola è sano", precisa subito il vicesindaco, Alessandro Nobiletti. "Il problema è derivato dall'esterno".

"L'unica cosa positiva: nessuno ha subito danni, soprattutto i nostri figli. Solo un brutto spavento. Adesso l'iter per attribuire la responsabilità dell'accaduto".

Sul posto, insieme ai vigili del fuoco, è intervenuta anche una squadra di tecnici Enel. Esclusa, al momento, l'ipotesi di una manomissione dell'impianto.

Quadro istituto giannone-2

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Pio e Amedeo non l'hanno presa bene: "Non fate finta di non capire quello che abbiamo detto". Selvaggia Lucarelli: "Studiate"

Attualità

Pio e Amedeo tacciati di "superficialità" dalla comunità ebraica. Battute sull'avarizia? "Si radica razzismo che favorisce fenomeni più gravi"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FoggiaToday è in caricamento