Cronaca San Marco in Lamis / Piazza Madonna delle Grazie

Esplode bombola a San Marco in Lamis, due cittadini evitano tragedia

Matteo Gravina ed Emanuele Ceddia hanno tratto in salvo il residente e portato la bombola del gas sul balcone che affaccia la centralissima Piazza Madonna delle Grazie. Proposto riconoscimento

Tragedia sfiorata ieri sera a San Marco in Lamis. Poco dopo le 20 in una palazzina sita nella centralissima e frequentata Piazza Madonna delle Grazie, una bombola di gas che alimentava una stufa ha preso fuoco.

Il tempestivo intervento di due concittadini, Matteo Gravina e Lello Ceddia, che in quel momento passavano di lì, ha evitato "una seconda Torremaggiore".

Con coraggio e slancio di altruismo sono entrati nell’abitazione forzando il portone e portando in salvo il residente. In un secondo momento hanno tentato invano di chiudere la bombola ma le fiamme erano già in atto. A quel punto i due hanno spinto la bombola sul balcone che affaccia sull’affollatissima piazza.

Pochi secondi dopo è giunta una pattuglia della Polizia Municipale, dei Carabinieri e dei Volontari della Protezione Civile. I passanti e i curiosi sono stati allontanati dall’area mentre la bombola è esplosa pochi secondi dopo provocando uno spostamento d’aria e un boato fortissimo avvertito anche in periferia.

Danni lievi all’abitazione, a un’auto in sosta e alle finestre dei locali adiacenti di proprietà della parrocchia delle Grazie; nessun ferito ma solo una lieve ustione alla mano al residente e un malore per una passante al momento della deflagrazione, entrambi curati dal Soccorso Sanitario 118.

VIDEO ROBERTO MANGINI: CLICCA QUI

L’area interessata è stata chiusa al traffico veicolare e pedonale per consentire le operazioni di messa in sicurezza da parte dei Vigili del Fuoco del distaccamento di San Severo e la rimozione dei detriti dalla strada.

Tutte le operazioni sono terminate intorno le 23:00. Una tragedia evitata grazie all’intervento di due "temerari" che hanno rischiato la propria vita per salvarne altre” ha dichiarato il caposquadra dei Vigili del Fuoco che si è congratulato personalmente con i due, per i quali sarà proposta la Civica Benemerenza come segno di riconoscimento e ringraziamento della città.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Esplode bombola a San Marco in Lamis, due cittadini evitano tragedia

FoggiaToday è in caricamento