Prelievo multiorgano a Foggia: 54enne deceduta per emorragia salva sette vite

Prelevati i polmoni, il fegato, i reni e le cornee della donatrice. I due polmoni sono stati trapiantati a Roma, mentre il fegato e i reni a Bari. L'operazione è durata oltre 12 ore

Immagine di repertorio

Un prelievo multiorgano è stato effettuato nella notte del 1° dicembre, presso la Struttura  di Anestesia e Rianimazione dell’Azienda Ospedaliero – Universitaria “Ospedali Riuniti” di Foggia, diretta dal Prof. Michele Dambrosio. L'espianto è stato effettuato in una paziente di 54 anni, deceduta per emorragia cerebrale. Durante l'operazione sono stati prelevati i polmoni, il fegato, i reni e le cornee della donatrice. I due polmoni sono stati trapiantati a Roma, mentre il fegato e i reni a Bari.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La particolare complessità e la delicatezza dell’intervento, che si è protratto per circa 12 ore e alla cui riuscita hanno contribuito medici, infermieri, radiologi, anatomo-patologi, biologi, ausiliari socio-sanitari e autisti di ambulanza, manifesta lo spirito di abnegazione e l’ottima organizzazione interna dell’équipe aziendale per il prelievo d’organi, coordinata dal dott. Giuseppe Maestri. La Direzione Strategica degli “Ospedali Riuniti” ringrazia, per la sensibilità dimostrata in un momento di particolare dolore, la famiglia della paziente deceduta che, con tale gesto, ha permesso di salvare la vita di persone in attesa di trapianto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, ordinanza di Emiliano sulle scuole: da lunedì sospese le lezioni in presenza per le ultime tre classi

  • 423 contagiati a Foggia, Landella firma l'ordinanza: vie e piazze della movida "chiuse" dopo le 21 nel fine settimana

  • "Che ore sono?", poi scatta la violenza: in cinque aggrediscono ragazzo in centro. "Togli la mascherina quando parli con noi"

  • In serata il nuovo Dpcm Conte: stretta sulla movida e ipotesi coprifuoco. A rischio sport dilettantisti, cinema e teatro

  • Coronavirus, l'avanzata dei contagi preoccupa la Puglia: "Si deve uscire solo per lavorare, istruirsi o altre gravi necessità"

  • Ecco la bozza del nuovo Dpcm: bar e ristoranti chiusi alle 18. Stop a palestre e piscine

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento