rotate-mobile
Mercoledì, 22 Maggio 2024

È una vita che esonda, bastano due gocce e travolge tutto. "Da anni è così ma nessuno fa niente"

La SP 125 che porta a Castelluccio Valmaggiore interrotta da acqua e fango ogni qualvolta le piogge si intensificano, ma la storia va avanti ormai da anni e non sembra riuscire a trovare una soluzione.

Ad ogni pioggia intensa, la Strada Provinciale che collega Troia ai comuni dei Monti Dauni quali Castelluccio Valmaggiore, Faeto e Celle di San Vito, viene puntualmente interrotta dall’esondazione del torrente Celone che riempie la carreggiata di acqua e fango.

Per gli abitanti di Castelluccio e per il suo sindaco Rocco Grilli, questa storia è ormai cosa vista e rivista, da anni se ne parla ma la soluzione sarebbe nelle mani del commissario straordinario per le emergenze e per i dissesti idrogeologici di Bari.

Video popolari

È una vita che esonda, bastano due gocce e travolge tutto. "Da anni è così ma nessuno fa niente"

FoggiaToday è in caricamento