rotate-mobile
Cronaca Monte Sant'Angelo

Operazione di soccorso sottoterra: gli speleologici si esercitano nelle grave del Gargano

Le attività del Soccorso Alpino e Speleologico di Puglia nella grava di Piscina Nuova, nel territorio di Monte Sant'Angelo. Testati anche

E’ stata la grava di Piscina Nuova, nel territorio di Monte Sant’Angelo, lo scenario in cui si è svolta la simulazione di intervento ad opera del Soccorso Alpino e Speleologico di Puglia.

L’attività, messa a segno nella giornata di ieri, è stata resa ancor più complessa dal fatto che, i singoli volontari, non erano a conoscenza di orario e luogo dell’intervento/simulazione. Pertanto, spiegano dal gruppo, “si sono così testate le comunicazioni, i protocolli organizzativi e la reattività della squadra”, oltre alle complesse manovre che, a fine giornata, hanno permesso di portare fuori dalla grotta il ‘ferito’. A supportare le attività il Gruppo Speleologico Dauno.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Operazione di soccorso sottoterra: gli speleologici si esercitano nelle grave del Gargano

FoggiaToday è in caricamento