Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

VIDEO | Carabiniere evita strage, la città gli conferisce l'encomio: "Eccezionale coraggio, esemplare altruismo"

Michele Rendina, appuntato sammarchese della compagnia dei carabinieri di San Giovanni Rotondo, il 18 giugno scorso disarmò un uomo intenzionato a farla finita con un accendino e una bombola del gas aperta

 

“Eccezionale coraggio, eroico gesto, esemplare altruismo, ferma determinazione e sprezzo del pericolo” Questa la motivazione con cui il sindaco Michele Merla, a nome dell’intero Consiglio comunale, ha conferito l’encomio solenne a Michele Rendina, l’appuntato dell’aliquota radiomobile di San Giovanni Rotondo, che il 18 giugno, con l’ausilio di una scala, salì su un balcone e bloccò un uomo che in preda ad uno stato confusionale e con un accendino tra le mani, minacciava di dar fuoco ad una bombola del gas”

Leggi qui l'accaduto

Encomio anche al sottotenente Giuseppe Massaro e al suo personale in sub-ordine e al maresciallo della stazione di San Marco in Lamis Massimo Russo e al suo personale in sub-ordine per la capacità di coordinamento e direzione e l’alto senso eroico espresso nell’azione condotta per la salvezza del cittadino e di quanti potevano essere coinvolti dalle conseguenze dell’insano gesto scongiurato grazie al coraggio dell’appuntato Michele Rendina

Potrebbe Interessarti

Torna su
FoggiaToday è in caricamento