Lunedì, 15 Luglio 2024
ENCOMI CARABINIERI / San Nicandro Garganico

Sospeso su una ringhiera minaccia di lanciarsi nel vuoto: encomi ai tre carabinieri che lo hanno salvato

L'episodio è avvenuto l'11 gennaio 2024 a San Nicandro Garganico

Lo scorso 17 giugno, festa dei Santi Patroni di San Nicandro Garganico,  il sindaco Matteo Vocale ha conferito tre encomi semplici ai Carabinieri del Comando Stazione di locale al Maresciallo Gregorio Papaleo e agli appuntati Giuseppe Papa e Francesco Laurora, che l'11 gennaio 2024 si sono resi protagonisti, di un intervento in cui avevano scongiurato il suicidio di un uomo con disturbi psichiatrici, che penzoloni sul balcone minacciava di lanciarsi nel vuoto. 

"Un riconoscimento questo, oltre ai tre militari, per tutti gli uomini dell'Arma che operano sul nostro territorio, con tutte le difficoltà note, verso cui continuiamo a riporre grande fiducia. Non a caso, la nostra Amministrazione comunale, tra i primi atti ha investito circa 100mila euro del bilancio comunale per adeguare i locali della caserma di San Nicandro Garganico, al fine di ospitare nuovi alloggi e ulteriori uffici. Uno sforzo che vedrà finalmente, a breve, l'arrivo di nuove unità di rinforzo. Congratulazioni a loro e grazie!" il commento del primo cittadino. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sospeso su una ringhiera minaccia di lanciarsi nel vuoto: encomi ai tre carabinieri che lo hanno salvato
FoggiaToday è in caricamento