Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

VIDEO | Pioggia di encomi a Foggia: ecco i carabinieri che si sono distinti per arresti e salvataggi

 

Encomio Solenne del Comandante Interregionale Carabinieri “Culquaber”, concesso al Maresciallo Maggiore Santo Scalinci

Addetto a Nucleo Operativo e Radiomobile di Compagnia distaccata in territorio caratterizzato da elevato indice di criminalità organizzata, evidenziando altissimo senso del dovere, eccezionale intuito investigativo e spiccata professionalità, forniva determinante contributo a complessa e prolungata attività d’indagine, sviluppata unitamente a reparto speciale dell’Arma, che consentiva di identificare e sottoporre a provvedimento restrittivo due soggetti collegati a cosca di “ndrangheta, responsabili dell’efferato omicidio di tre persone, tra cui un minore di tre anni, nonché della successiva distruzione dei loro cadaveri”. Cassano allo Jonio (CS), gennaio 2014 - ottobre 2015

Encomio Semplice del Comandante della Legione Carabinieri Puglia, concesso al Maggiore Fabio Rufino; Capitano Salvatore Beneduce; Luogotenente Carica Speciale Giuseppe Tafaro; Maresciallo Capo Pietro Renzulo; Appuntato Scelto Marco De Lillo; Appuntato Michele Falcone; Appuntato Domenico Chirico; Carabiniere Scelto Valerio Ramundo.

Comandante, Comandante di Sezione e addetti a Nucleo Investigativo di Comando Provinciale operante in territorio caratterizzato da elevato indice di criminalità organizzata, evidenziando altissimo senso del dovere, elevatissime capacità professionali e non comune intuito investigativo, in occasione di un efferato omicidio e di un tentato omicidio riconducibili alla lotta tra consorterie mafiose per la supremazia sul territorio, partecipavano a complessa e prolungata attività investigativa che si concludeva con l’identificazione e l’arresto dei tre autori e di altre due persone per favoreggiamento personale. Foggia e provincia, 10 novembre 2016- 20 luglio 2017

Encomio Semplice del Comandante della Legione Carabinieri Puglia, concesso al Tenente Alessandro Ciliberti; Maresciallo Maggiore Antonio Notarangelo; Maresciallo Capo Matteo Belvito; Brigadiere Capo Antonio Corritore; Appuntato Scelto Qualifica Speciale Filippo Ciociola; Maresciallo Maggiore Adriano Fratello, alla memoria.

Comandante e addetti a Nucleo Operativo e Radiomobile di Compagnia distaccata, addetti a Sezione Carabinieri di Polizia Giudiziaria e a Nucleo Comando di Compagnia,  operanti in territorio caratterizzato da elevato indice di criminalità, dando prova di elevata professionalità e spiccato intuito investigativo, partecipavano a complessa attività investigativa che consentiva di disarticolare un sodalizio criminale dedito allo sfruttamento dell’immigrazione clandestina dal Marocco verso l’Italia. L’operazione si concludeva con l’esecuzione di 18 provvedimenti restrittivi. Provincia di Foggia, maggio 2016-dicembre 2017

Per il riconoscimento concesso alla memoria del Maresciallo Maggiore  Adriano Fratello, ha ritirato la ricompensa la signora Clelia Maria Leone, vedova dell’Ispettore.

Encomio Semplice del Comandante della Legione Carabinieri Puglia, concesso al Luogotenente Carica Speciale Giuseppe Rinaldi; Maresciallo Maggiore Pio Rolla; Maresciallo Ordinario Stefano Rasola; Brigadiere Capo Giovanni Tedone.

Addetti a Nucleo Operativo e Radiomobile di Compagnia Capoluogo operante in territorio caratterizzato da elevato indice di criminalità organizzata, evidenziando elevata professionalità, spiccato intuito investigativo e non comune senso del dovere, offrivano determinante contributo a complessa attività investigativa nei confronti di un gruppo criminale dedito a furti in abitazione, rapine, estorsioni e ricettazione. L’operazione si concludeva con l’esecuzione di 15 provvedimenti restrittivi. Orta Nova (FG), febbraio 2015 – marzo 2017
  

Encomio Semplice del Comandante della Legione Carabinieri Puglia, concesso al Luogotenente  Carica Speciale Michele Altieri; Brigadiere Capo Qualifica Speciale Vincenzo Bonfitto; Vice Brigadiere Pellegrino Campodipietro

Addetti ad Aliquota Operativa di Compagnia distaccata operante in territorio caratterizzato da elevato indice di criminalità, in occasione di tre rapine consumate in rapida successione presso esercizi commerciali, dando prova di elevata professionalità e spiccato intuito investigativo, conducevano serrata e articolata attività d’indagine che consentiva, in un breve lasso di tempo, di individuare e trarre in arresto due giovani pregiudicati. San Severo (FG), 23 febbraio 2017


Encomio Semplice del Comandante della Legione Carabinieri Puglia, concesso al Brigadiere Capo Giovanni Tedone; Vice Brigadiere Aniello Nunziata

Addetti ad Aliquota Operativa di Compagnia urbana, operante in territorio caratterizzato da elevato indice di criminalità organizzata, evidenziando alto senso del dovere, elevate capacità professionali e non comune intuito investigativo, offrivano determinante contributo a complessa e articolata indagine che si concludeva con l’arresto di due persone, componenti di un sodalizio mafioso, responsabili di estorsione aggravata in concorso nei confronti di un imprenditore. Foggia, novembre 2015-marzo 2017

Encomio Semplice del Comandante della Legione Carabinieri Puglia, concesso al Maresciallo Ordinario Mattia Evangelista; Vice Brigadiere Pellegrino Campodipietro; Vice Brigadiere Antonio Piano

Addetti a Nucleo Operativo e Radiomobile di Compagnia distaccata, operante in territorio ad alto indice di criminalità organizzata, evidenziando elevata professionalità, non comune senso del dovere e spiccato intuito investigativo, offrivano determinante contributo ad articolata indagine che consentiva di disarticolare un gruppo criminale dedito a furto di autoveicoli, estorsione e ricettazione. L’operazione si concludeva con l’arresto di 7 persone in esecuzione di O.C.C. San Severo (FG), settembre 2014-luglio 2017   


Encomio Semplice del Comandante della Legione Carabinieri Puglia, concesso al Brigadiere Nicola Tozzi; Appuntato Scelto Nicola Scopece

Addetti ad aliquota Radiomobile di Compagnia urbana, evidenziando generoso altruismo, elevato senso del dovere e spiccata professionalità, non esitavano a prestare soccorso ad utente della strada colto da arresto cardiaco, riuscendo, dopo avergli praticato le prime manovre di soccorso, a riattivare le funzioni vitali, scongiurando più gravi conseguenze. Foggia, 3 settembre 2017


Encomio Semplice del Comandante della Legione Carabinieri Puglia, concesso al Maresciallo Ordinario Mattia Evangelista; Vice Brigadiere Alex Giovanni Colasanto; Vice Brigadiere Pellegrino Campodipietro; Vice Brigadiere Antonio Piano; Appuntato Arcangelo Antico

Addetti a Nucleo Operativo e Radiomobile di Compagnia distaccata operante in territorio ad elevato indice di criminalità organizzata, evidenziando spiccato intuito investigativo, alto senso del dovere e non comune spirito di sacrificio, fornivano determinante contributo ad articolata e serrata attività investigativa che, in breve tempo, si concludeva con l’arresto, in flagranza di reato, di 7 persone responsabili di detenzione, ai fini di spaccio, di ingente quantitativo di stupefacente, nonché di detenzione illegale di armi e munizioni. San Severo (FG), 16 novembre- 16 dicembre 2017

Encomio Semplice del Comandante della Legione Carabinieri Puglia, concesso al Brigadiere Michele Zenobio

Capo equipaggio di aliquota radiomobile di Compagnia distaccata, evidenziando ferma determinazione, elevato coraggio e generoso altruismo, non esitava ad introdursi in un’abitazione interessata da incendio e satura di fumo, riuscendo a localizzare e trarre in salvo un anziano, oramai quasi privo di sensi, scongiurando più gravi conseguenze. Lucera (FG), 5 luglio 2017


Encomio Semplice del Comandante della Legione Carabinieri Puglia, concesso al Vice Brigadiere Antonio Piano

Addetto ad Aliquota Operativa di Compagnia distaccata operante in territorio caratterizzato da elevato indice di criminalità, in occasione di tre rapine consumate in rapida successione presso esercizi commerciali, dando prova di elevata professionalità e spiccato intuito investigativo, conduceva, con altri militari, serrata e articolata attività d’indagine che consentiva, in un breve lasso di tempo, di individuare e trarre in arresto due giovani pregiudicati e, successivamente, gli altri due correi, sorpresi mentre rapinavano una tabaccheria, riuscendo, con sprezzo del pericolo, a disarmare il malvivente che gli puntava contro una pistola. San Severo (FG), 23 febbraio 2017 e Torremaggiore (FG), 15 marzo 2017 


Encomio Semplice del Comandante della Legione Carabinieri Puglia, concesso all’Appuntato Scelto Matteo Bove; Appuntato Scelto Michele Gargallo

Addetti a Nucleo Operativo e Radiomobile di Compagnia distaccata, evidenziando ferma determinazione, elevato coraggio, non comuni virtù civiche e spiccato senso di solidarietà, non esitavano ad arrampicarsi su una ringhiera posta a perimetro del fossato del Castello Svevo Angioino di Manfredonia (FG), ove un uomo minacciava il suicidio mediante impiccamento, riuscendo ad afferrarlo nell’istante in cui si lanciava nel vuoto, traendolo in salvo e scongiurando così più gravi conseguenze. Manfredonia (FG), 15 aprile 2017


Encomio Semplice del Comandante della Legione Carabinieri Campania, concesso al Carabiniere Scelto Giuseppe Nuzzi

Addetto a Nucleo Investigativo di Gruppo operante in territorio caratterizzato da alto indice di criminalità organizzata, con spiccata professionalità, notevole acume investigativo e alto senso del dovere, forniva determinante contributo a complessa ed articolata attività investigativa relativa a un duplice efferato omicidio, conclusasi in breve tempo con l’individuazione e l’arresto dei tre responsabili, tutti rinviati a giudizio. Saviano e Somma Vesuviana, febbraio 2016-gennaio 2017


Elogio Scritto del Comandante della Legione Carabinieri Puglia, concesso al Luogotenente Antonio Prencipe; Maresciallo Maggiore Matteo Esposito; Appuntato Scelto Qualifica Speciale Lorenzo Colombi; Appuntato Scelto Qualifica Speciale Paolo Giliberto

Addetti ad Aliquota Operativa di compagnia distaccata, operante in territorio caratterizzato da elevato indice di criminalità organizzata, si distinguevano, nel tempo, per costante e lodevole comportamento nell’adempimento dei propri compiti e per l’elevato rendimento dando ulteriore dimostrazione di dedizione al servizio e spiccato acume investigativo offrendo determinante contributo a complessa e prolungata indagine che consentiva di disarticolare un gruppo criminale dedito allo spaccio di sostanze stupefacenti. L’operazione si concludeva con l’arresto di dieci persone e il sequestro di oltre kg. 8 di droga di vario tipo. San severo e San Giovanni Rotondo (FG), gennaio 2016-luglio 2017


Elogio Scritto del Comandante della Legione Carabinieri Puglia, concesso al Brigadiere Francesco Auricchio; Brigadiere Amedeo Di Stasi; Appuntato Scelto Qualifica Speciale Francesco Di Biase

Addetti a Nucleo Operativo e Radiomobile, Stazione e Nucleo Comando di Compagnia distaccata, si distinguevano nel tempo, per costante lodevole comportamento nell’adempimento dei propri compiti e per l’elevato rendimento e davano ulteriore dimostrazione di dedizione al servizio in occasione di mirato ed articolato servizio che consentiva di trarre in arresto in flagranza di reato quattro persone, di cui uno armato di kalashnikov, che poco prima avevano consumato una rapina con sequestro di persona in danno di autotrasportatore. L’operazione si concludeva con il sequestro di armi, munizioni da guerra e la condanna dei responsabili. Andria (BT) gennaio-28 luglio 2015


Elogio Scritto del Comandante Provinciale dei Carabinieri di Foggia, concesso al Maresciallo Ordinario Pietro D'Errico; Brigadiere Capo Luigi Migaudio; Appuntato Scelto Qualifica Speciale Giuseppe Massenzio; Appuntato Scelto Qualifica Speciale Ivan Pensa; Appuntato Scelto Qualifica Speciale Nicola Scopece; Appuntato Scelto Qualifica Speciale Giuseppe Strafella; Appuntato Scelto Francesco Callari

Effettivi ad Aliquota Radiomobile di Compagnia capoluogo, operante in territorio particolarmente sensibile sotto il profilo della Sicurezza Pubblica, evidenziando elevata competenza professionale, spiccate doti operative e incondizionata costanza e dedizione al servizio, contribuivano in modo significativo all’attività operativa del reparto, traendo in arresto numerosi appartenenti a criminalità comune e organizzata, accrescendo il prestigio dell’Istituzione e la prossimità con il cittadino.
 

Potrebbe Interessarti

Torna su
FoggiaToday è in caricamento