Non c'è spazio a Cerignola, Manfredonia va a Deliceto: risolta l'emergenza rifiuti

Disagi in parecchi comuni del Gargano. Nell'area 1 di Manfredonia ieri è partito il servizio di raccolta porta a porta

Dalle prime luci dell’alba i mezzi Ase di Manfredonia stanno conferendo i rifiuti presso la discarica di Deliceto e lavorando senza sosta per il ripristino della normalità in città, che negli ultimi quattro giorni si è trovata a far fronte ad una improvvisa emergenza dovuta all'impossibilità di disporre i rifiuti nella discarica di Cerignola. 

Dopo l’ottenimento dell’autorizzazione al trasferimento dei rifiuti sui Monti Dauni, gli interventi di recupero ed igienizzazione da parte della società che gestisce il servizio, proseguono senza sosta. Proprio ieri a Manfredonia è cominciato il servizio di raccolta porta a porta, che ha fatto registrare una raccolta di 4 tonnellate di umido “pronte con il riciclo in filiera a non finire in discarica ma a trasformarsi da problema in opportunità economica ed ambientale” fa sapere l’azienda di De Feudis.

I SINDACI SCRIVONO A GRANDALIANO

Nel frattempo Ase e amministrazione comunale invitano i cittadini a rispettare l’orario di conferimento nei cassonetti stradali (nella fascia oraria 19-6) e all’utilizzo dei soli mastelli della raccolta differenziata porta a porta per i residenti dell’Area 1. In tale direzione sono stati potenziati i controlli da parte delle Forze dell’ordine pronte a sanzionare gli eventuali trasgressori.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il disagio di questi giorni riguarda moltissimi comuni del Gargano che conferivano i rifiuti presso la discarica di Cerignola: Cagnano Varano, Carpino, Chieuti, Ischitella, Isole Tremiti, Lesina, Mattinata, Monte Sant’Angelo, Peschici, Poggio Imperiale, Rignano Garganico, Rodi Garganico, San Giovanni Rotondo, Sannicandro Garganico, San Marco in Lamis, San Paolo di Civitate, Serracapriola, Vico del Gargano, Vieste, Zapponeta.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Virus più sfuggente, in Puglia "il tracciamento salta" ma il sistema sanitario regge: non si escludono singoli lockdown

  • Coronavirus, ordinanza di Emiliano sulle scuole: da lunedì sospese le lezioni in presenza per le ultime tre classi

  • Covid, verso il nuovo Dpcm: coprifuoco tra le 22 e 23. Rischiano la chiusura parrucchieri, estetisti, cinema e teatro

  • "Che ore sono?", poi scatta la violenza: in cinque aggrediscono ragazzo in centro. "Togli la mascherina quando parli con noi"

  • In serata il nuovo Dpcm Conte: stretta sulla movida e ipotesi coprifuoco. A rischio sport dilettantisti, cinema e teatro

  • 423 contagiati a Foggia, Landella firma l'ordinanza: vie e piazze della movida "chiuse" dopo le 21 nel fine settimana

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento