Emergenza rifiuti, Mongelli: “E' ora che i cittadini facciano la loro parte”

All'Ansa il sindaco afferma che entro la metà di luglio arriveranno 5 automezzi per la raccolta della spazzatura. "Una situazione che viene da lontano, connessa alla disponibilità dei mezzi per la raccolta"

Ai quattro mezzi per la raccolta della spazzatura, entro la metà di luglio, stando a quanto riferito all’Ansa dal primo cittadino del capoluogo dauno, dovrebbero aggiungersene altri 5 – “se tutto va bene”.

Il sindaco ha ricordato come Bari e Brindisi hanno messo a disposizione due nuovi mezzi e sono ancora aperte le trattative per il noleggio di altri due. "E' una situazione che viene da lontano - afferma Gianni Mongelli - ed è connessa alla disponibilità dei mezzi per la raccolta".

"Sarebbe ora che anche i cittadini facessero la loro parte" tuona il primo cittadino. "Non si possono - ha detto - buttare i rifiuti fuori dai cassonetti e non rendersi conto che, così facendo, la situazione, anche a livello igienico, diventa sempre più pesante, insostenibile".

E dopo il danno quindi, ai foggiani potrebbe aggiungersi anche la beffa di pesanti sanzioni, come annunciato da Mongelli. "Attualmente - ha proseguito - disponiamo soltanto di 4 mezzi a fronte di una popolazione di circa 160 mila abitanti: due 'Side loader' (mezzi con carico laterale) e due con carico posteriore, che prevedono la presenza di due dipendenti".
 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Fonte Ansa

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, ordinanza di Emiliano sulle scuole: da lunedì sospese le lezioni in presenza per le ultime tre classi

  • 423 contagiati a Foggia, Landella firma l'ordinanza: vie e piazze della movida "chiuse" dopo le 21 nel fine settimana

  • "Che ore sono?", poi scatta la violenza: in cinque aggrediscono ragazzo in centro. "Togli la mascherina quando parli con noi"

  • In serata il nuovo Dpcm Conte: stretta sulla movida e ipotesi coprifuoco. A rischio sport dilettantisti, cinema e teatro

  • Coronavirus, l'avanzata dei contagi preoccupa la Puglia: "Si deve uscire solo per lavorare, istruirsi o altre gravi necessità"

  • Coronavirus: 75 casi in provincia di Foggia, in Puglia sono 301 e tre morti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento