Emergenza rifiuti, picco a Cerignola ed Orta Nova. Metta: "Prefetto ci mandi l'esercito"

La crisi del Consorzo Ato Fg/4 degenera di ora in ora. Il sindaco di Cerignola contro Emiliano: "Clamorosamente assente". Sos ai militari anche dai Fratelli d'Italia

Emergenza rifiuti nei Comuni del Consorzio Ato Fg/4 e fallimento di SIA: i due temi tolgono il sonno ai nove sindaci guidati da Franco Metta che, nella giornata di ieri, ha inviato una missiva al Prefetto denunciando la “totale assenza di iniziative da parte della Regione Puglia e dell’AGER” e chiedendo l’intervento dell’esercito per le strade.

Scrive il sindaco di Cerignola: “Ieri ho indirizzato al Prefetto una missiva nella quale ho riassunto la situazione denunciando come, da parte della Regione Puglia, in particolare modo da parte dell’Assessore all’Ambiente Giannini e del Commissario Straordinario dell’AGER, avv. Gianfranco Grandaliano, non ci sia stato uno straccio di iniziativa per venire in soccorso ai Comuni del Consorzio, in particolare ai Comuni di Cerignola ed Orta Nova che in questo momento vivono le condizioni più critiche. Ho chiesto al Prefetto, non solo di convocare, ma di disporre l’impiego dell’Esercito per lo sgombero dei rifiuti dalle strade di Cerignola ed Orta Nova, di convocare il Comitato Provinciale per l’Ordine Pubblico al fine di assicurare serenità, tranquillità e sicurezza alle nostre comunità. Abbiamo mobilitato l’ANCI, i Consiglieri Regionali ed attivato tutte le strade e le procedure possibili per risolvere l’emergenza. Clamorosamente assente, finora, il Presidente Emiliano”. La richiesta dei militari è stata formalizzata da Metta in Prefettura e in queste ore anche gli altri otto sindaci dovrebbero inviare formali pec dello stesso tenore.

Nelle scorse ore medesimo appello era giunto dai Fratelli d’Italia, che si sta attivando con una interrogazione regionale ad Emiliano a cura del consigliere Erio Congedo e finanche alla Camera, con Marcello Gemmato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sangue nel cuore della movida, colpita con i vetri di una bottiglia e sfregiata a vita: arrestata ragazza di 20 anni

  • Tragedia sul lavoro in provincia di Foggia: agricoltore travolto e ucciso da un muletto

  • Attimi di terrore in un supermercato: irrompono malviventi, durante la rapina minacciano e tentano di colpire cassiera

  • Qualità della Vita, Foggia sprofonda all'ultimo posto: ItaliaOggi premia Pordenone

  • Addio al dott. Michele Urbano, la Capitanata piange la scomparsa di un professionista "serio e laborioso"

  • Spaventoso incidente in via Castiglione: ragazza abbatte tubo del gas e si schianta contro una farmacia agricola

Torna su
FoggiaToday è in caricamento