Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Greggi sbranate dai lupi, allevatori foggiani esasperati contro il Parco: "Ammazzateli tutti o fate recinzioni"

Si svolto questo pomeriggio presso la Federazione Provinciale Coldiretti di Foggia in Via S. Alfonso M. de’ Liguori, il Tavolo di Concertazione in merito a danni da fauna dell’Area Parco del Gargano.

 

"Pecore, mucche, vitelli e anche cavalli sbranati dai lupi, interi greggi ko". Sul Gargano è emergenza. Per Giuseppe De Filippo, presidente della Coldiretti di Foggia, "qui c'è un particolare picco. Da anni gli allevatori denunciano i danni. Gli animali selvatici vanno controllati". Per gli allevatori - che puntano il dito contro il Parco del Gargno - i lupi andrebbero abbattutti: "Ci devono lasciare in pace, noi non diamo fastidio a nessuno" sostengono. Per altri basterebbero delle recinzioni: "Devono darli da mangiare loro e non noi, li devono catturare e custodire, non possiamo rimetterci noi"

Potrebbe Interessarti

Torna su
FoggiaToday è in caricamento