Emergenza influenza in Puglia: 200mila ammalati, 14 ricoverate in gravi condizioni e sei decessi

Sono i dati forniti dalla responsabile dell'Osservatorio epidemiologico regionale, Cinzia Germinario, secondo la quale "è arrivato il picco dei casi influenzali"

Nella foto d'archivio un termometro (Foto di Franco Silvi)

Come riportato dall’Ansa negli ultimi giorni sono salite da 10 a 14 le persone ricoverate in Puglia in gravi condizioni per l'influenza e le sue complicazioni. Fermo invece il numero dei decessi con sei vittime registrate. Sono i dati forniti dalla responsabile dell'Osservatorio epidemiologico regionale, Cinzia Germinario, secondo la quale "è arrivato il picco dei casi influenzali".

In Puglia con 17 casi ogni mille persone si registra ormai un'intensità alta di influenza. "Abbiamo stimato che dall'inizio dell'epidemia, ultima settimana di ottobre e la prima di novembre, si sono ammalati quasi 200 mila pugliesi. Sono i bambini quelli che si ammalano di più, nella fascia 0-4 anni, assieme a quelli di età compresa tra 5 e 14 anni. Per numerosità di casi la più bassa fascia è invece quella dei soggetti con età maggiore di 65 anni, cioè quella ampiamente vaccinata" ha detto Germinario.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia sul lavoro in provincia di Foggia: agricoltore travolto e ucciso da un muletto

  • Tragedia sulla A14: uomo si toglie la vita lanciandosi da un ponte

  • Coronavirus: 30 morti e un contagiato su quattro in Puglia. I nuovi positivi sono 1100 su appena 4100 tamponi

  • Qualità della Vita, Foggia sprofonda all'ultimo posto: ItaliaOggi premia Pordenone

  • Attimi di terrore in un supermercato: irrompono malviventi, durante la rapina minacciano e tentano di colpire cassiera

  • Addio al dott. Michele Urbano, la Capitanata piange la scomparsa di un professionista "serio e laborioso"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento