Emergenza abitativa, Mongelli: “Non pagheremo più le utenze domestiche"

Decisione presa dopo la manifestazione di protesta degli abitanti di alcune palazzine il cui fitto è comunuqe pagato dal Comune: Mongelli: "Richieste del genere non sono più ammissibili"

Gianni Mongelli

Dopo la notizia dell’aumento dell’IMU sulla prima casa, il sindaco di Foggia passa al contrattacco e annuncia a caldo la decisione presa nel corso della manifestazione di protesta avvenuta questa mattina a Palazzo di Città da parte degli abitanti delle palazzine di Orta Nova, il cui fitto da 15 anni viene però pagato dal Comune di Foggia.

“L’amministrazione comunale non può e non deve sopportare il costo delle utenze domestiche di chi vive in alloggi assegnati in ragione dell’emergenza abitativa. Richieste del genere non sono più ammissibili e non saranno accolte”.

E’ il sindaco Gianni Mongelli a chiarire quale sarà l’indirizzo amministrativo rispetto alle richieste che periodicamente pervengono al Comune, oggi sfociate in una “inaccettabile manifestazione di protesta” all’interno dell’Aula consiliare da parte di quanti abitano da 15 anni nelle palazzine di Orta Nova, il cui fitto è pagato dal Comune di Foggia.

“Richieste del genere non sono più compatibili con lo stato delle finanze comunali e ancor meno con la necessaria ragionevolezza del sostegno al bisogno – afferma Mongelli – per evitare che si trasformi in privilegio rompendo la rete di solidarietà civica”

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Blitz antimafia a Foggia. Smantellato traffico di droga: 16 arresti, tra cui uomini della 'Società'

  • Coronavirus, ordinanza di Emiliano sulle scuole: da lunedì sospese le lezioni in presenza per le ultime tre classi

  • Coronavirus, l'avanzata dei contagi preoccupa la Puglia: "Si deve uscire solo per lavorare, istruirsi o altre gravi necessità"

  • Ecco la bozza del nuovo Dpcm: bar e ristoranti chiusi alle 18. Stop a palestre e piscine

  • 423 contagiati a Foggia, Landella firma l'ordinanza: vie e piazze della movida "chiuse" dopo le 21 nel fine settimana

  • La 'Società Foggiana' messa spalle al muro: 16 arresti. Duro colpo al narcotraffico della rete criminale del 'Primitivo'

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento