rotate-mobile
Cronaca

Tonia e Michela festeggiano: finalmente hanno una casa, vivevano nei container. A Foggia altri 160 alloggi

Denny Pascarella (Arca Capitanata): "Abbiamo trasmesso al Comune di Foggia la documentazione progettuale relativa al primo stralcio dei 160 alloggi da realizzarsi a Foggia per far fronte all'emergenza abitativa"

Dai container ad un'abitazione dignitosa, qualche giorno fa è toccato a Tonia e Michela stappare lo spumante alla consegna delle chiavi del nuovo appartamento, una casa idonea "in virtù del decreto emergenziale del presidente Emilaino". A gioire anche il presidente di Arca Capitanata Denny Pascarella: "Andiamo avanti con pazienza e perseveranza" ha dichiarato.

E avanti anche con la programmazione straordinaria di altri 160 alloggi per rispondere all'emergenza abitativa in città: "Abbiamo trasmesso al Comune di Foggia la documentazione progettuale relativa al primo stralcio dei 160 alloggi da realizzarsi a Foggia per far fronte all'emergenza abitativa; l'intervento è stato candidato dalla Regione Puglia, su proposta dell'assessore Pisicchio ad un finanziamento pari a 10.800.000,00 nell'ambito della delibera CIPE n. 127 del 22/12/2017".

Si tratta di 160 alloggi di edilizia residenziale pubblica e sociale che verranno realizzati sull'area dell'ex Cassa per il Mezzogiorno. 

FB_IMG_1593517362917-2FB_IMG_1593517358769-2

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tonia e Michela festeggiano: finalmente hanno una casa, vivevano nei container. A Foggia altri 160 alloggi

FoggiaToday è in caricamento