rotate-mobile
Cronaca

Nascondeva cocaina nella macchinetta del caffè, arrestato sorvegliato speciale

Il ragazzo 23ebbe nascondeva 25 grammi della sostanza stupefacente in una macchinetta elettronica del caffè. La cocaina è risultata avere un grado di purezza del 40%

P.G., 23enne sottoposto alla misura della sorveglianza speciale, è stato arrestato presso la sua abitazione dove nascondeva 25 grammi di cocaina.

La sostanza stupefacente era nascosta all’interno della macchinetta elettronica per il caffè. Nella dispensa, tra gli alimenti e le stoviglie, c’era anche un bilancino di precisione.

La cocaina, dalla quale si sarebbero potute ricavare 60 dosi, aveva un grado di purezza del 40%.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nascondeva cocaina nella macchinetta del caffè, arrestato sorvegliato speciale

FoggiaToday è in caricamento