Blitz della Narcotici, tre giovani fermati e perquisiti: gli agenti sequestrano 16 kg di hashish e oltre 25mila euro

Tre le persone arrestate dalla Polizia di Caserta: a finire in manette per traffico di sostanze stupefacenti sono stati Raffaele Caccia, di 28 anni, Savino De Fazio, di 34 e Ciro De Filippo di 31, residenti nelle province di Napoli e Foggia

È di tre arresti il bilancio di un'operazione della Polizia di Stato di Caserta: a finire in manette per traffico di sostanze stupefacenti sono stati Raffaele Caccia, di 28 anni, Savino De Fazio, di 34 e Ciro De Filippo di 31, residenti nelle province di Napoli e Foggia. 

Come riporta Casertanews.it gli agenti della Sezione Narcotici, hanno predisposto un servizio di appostamento e osservazione all'esterno dell'abitazione di Caccia, a Castello di Cisterna. Il blitz è partito dopo aver notato dei movimenti sospetti in occasione dell'incontro tra De Fazio e De Filippo, giunti a bordo di un'autovettura. 

Una volta fermati i tre, la polizia ha proceduto con le perquisizioni nell'autovettura e all'interno dell'abitazione di Caccia, rinvenendo una ingente quantità di droga: oltre16 kg di hashish, divisi in panetti dal peso di 100 grammi l'uno e con impressa l'etichetta "Gorilla glue". Inoltre, sono stati sequestrati denaro contante per circa 25.000 euro, materiale per il confezionamento dello stupefacente tra cui 2 macchine per sottovuoto, diversi telefoni cellulari impiegati per l’attività di spaccio e 2 autovetture, tra cui una dotata di un “vano”, celato dietro la targa posteriore, ove era possibile occultare la sostanza stupefacente durante il trasporto al fine di eludere i controlli.

Dopo gli accertamenti di rito Caccia, De Filippo e De Fazio sono stati dichiarati in arresto e, come disposto dal pm di turno competente, sono stati associati al carcere di Poggioreale, in attesa del giudizio di convalida.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ultima ora: primo caso di Coronavirus in Puglia

  • Terribile incidente nel Foggiano: morto 42enne. Dopo il violento impatto, l'auto si è ribaltata ed è finita fuori strada

  • Tampone su un paziente, si attendono i risultati: quarantena provvisoria per i sanitari entrati in contatto col soggetto

  • In Puglia 5 casi con sintomi sovrapponibili a quelli del Coronavirus: chi rientra a casa dalle zone rosse deve comunicarlo

  • Coronavirus: altri due casi in Puglia, sono la moglie e il fratello del 'Paziente 1' della provincia di Taranto

  • Scacco matto alla pericolosa 'Banda del Buco', otto arresti tra Foggia e San Severo: i nomi

Torna su
FoggiaToday è in caricamento