Cronaca

In serata il nuovo Dpcm Conte: stretta sulla movida e ipotesi coprifuoco. A rischio sport dilettantisti, cinema e teatro

Alle 10 vertice Governo-Regioni sulle nuove misure anticontagio. Si preannuncia una stretta su bar e pub dalle 21, per i ristoranti dalle 23 o al massimo le 24. Sarebbero salvi parrucchieri e centri estetici

Entro la giornata di oggi sarà ufficializzato il nuovo Dpcm a firma del presidente del Consiglio dei Ministri Giuseppe Conte. Prima però, con appuntamento alle 10, il ministro per gli Affari regionali, Francesco Boccia, incontrerà i governatori delle regioni per discutere delle nuove misure che verranno introdotte per contenere l'emergenza coronavirus.

Vi parteciperanno Anci e Upi, il ministro della Salute Roberto Speranza, Lucia Azzolina, Paola De Micheli e Gaetano Manfredi, rispettivamente ministri dell'Istruzione, dei Trasporti e dell'Università. Ci saranno anche il commissario Domenico Arcuri e al capo della Protezione civile, Angelo Borrelli.

L'incontro si è reso necessario poiché la maggioranza di governo non avrebbe trovato una sintesi su diversi aspetti, sullo stopo a fiere e congressi e sul divieto di consumare alcolici in piedi fuori dai locali dalle 18. Al centro della discussione la teoria del coprifuoco - che non andrebbe giù a tutti - e le misure del pacchetto anti movida, che potrebbero essere molto più stringenti nel week-end (ma non è detto). 

Continuano a circolare alcune anticipazioni circa le misure del nuovo Dpcm. Si preannuncia una stretta su bar e pub dalle 21, per i ristoranti dalle 23 o al massimo le 24. Il comitato tecnico scientifico avrebbe suggerito lo smart working e lo scaglionamento degli orari delle scuole superiori con ingresso alle 11 e didattica a distanza per allegerire i trasporti. Rischiano gli sport dilettantistici, le palestre e le piscine. Nodo parrucchieri e centri estetici, cinema e teatri. 

In Italia gli attualmente positivi sono circa 117mila, 705 sono le persone ricoverate in terapia intensiva, 6617 quelli ricoverati con sintomi. In Puglia gli attualmente positivi sono 4980. Di questi 33 si trovano in terapia intensiva e 368 in isolamente domiciliare.

Dall'inizio dell'emergenza ad oggi in Italia sono stati colpiti dall'infezione da Covid-19 coronavirus 34.570 operatori sanitari su 386.500 positivi in tutto. 36.426 le persone decedute, per un tasso di mortalità del 9,4%. I guariti sono 222.735, 54 l'età media dei contagiati. Il 51,5% maschi, il 48,5% donne.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In serata il nuovo Dpcm Conte: stretta sulla movida e ipotesi coprifuoco. A rischio sport dilettantisti, cinema e teatro

FoggiaToday è in caricamento