Cronaca

Donna riversa in strada, non riesce a respirare: intervento al cardiopalmo della polizia (che le salva la vita)

E' accaduto nella serata di ieri, a Cerignola. Gli agenti del Commissariato, in attesa dell'arrivo dell'ambulanza, hanno effettuato la manovra anti-soffocamento alla malcapitata, che è stata poi affidata alle cure dei sanitari del 118

Immagine di repertorio

Terminano il controllo a carico di un uomo ai domiciliari e scorgono una donna riversa a terra. Provvidenziale intervento della polizia, ieri sera, a Cerignola, dove gli agenti del Commissariato ofantino hanno effettuato un salvataggio al cardiopalmo.

Nel corso di un servizio di prevenzione e controllo del territorio, dopo aver effettuato una verifica presso l’abitazione di  un arrestato domiciliare, i poliziotti hanno notato una donna riversa a terrasul marciapiede. Chiesto l’intervento urgente di una ambulanza, perchè la donna manifestava difficoltà respiratorie, uno degli agenti si è accertato che fosse ancora in vita e, indossando i dispositivi di protezione e con l’aiuto dell’altro collega, hanno sistemato la donna in posizione di sicurezza.

Con le conoscenze acquisite al corso di primo soccorso, tenendo la testa in posizione di lordosi e  girata da un lato, sono riusciti, nonostante la rigidità muscolare della donna, a distendere la lingua che si era rigirata in gola e che stava provocando il soffocamento della malcapitata. Dopo avere effettuato la manovra di salvataggio i poliziotti hanno atteso l’arrivo dell’autombulanza, giunta da Trinitapoli, alla quale è stata affidata la persona soccorsa.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Donna riversa in strada, non riesce a respirare: intervento al cardiopalmo della polizia (che le salva la vita)

FoggiaToday è in caricamento