Donna aggredita per una colonia felina, l'associazione 'Guerrieri con la coda' attacca i vicini: "Michela picchiata selvaggiamente"

La replica del presidente dell'associazione, dopo l'intervista ai vicini andata in onda due giorni fa nel corso della puntata di 'Pomeriggio Cinque': "Non vorremmo che tra un po' venissero santificati"

"Michela è stata pestata selvaggiamente da questa gente, onestamente non vorremmo che tra un po' venissero santificati". A parlare è il presidente dell'Associazione Guerrieri con la coda, che commenta la replica della vicina di casa andata in onda su "Pomeriggio Cinque", autrice dell'aggressione nei confronti di Mihaiela Baltaretu, volontaria dell'associazione, per una colonia di gatti di cui si sta prendendo cura. 

"Iniziamo nel dire che già esiste una denuncia a carico di queste persone e che la signora Michela non aveva nessuna intenzione di filmare il bambino, ma era premunita memore dei vecchi episodi di violenza verso la sua persona. 

Per quanto riguarda il video andato in onda durante la trasmissione della D'Urso, non ci vuole molto a prepararsi la scena di un video per portare acqua al proprio mulino. 

La giornalista è stata più di una volta in quel giardino e non ha mai detto di sentire puzza di escrementi di gatto e onestamente vi posso assicurare che se ci sono non puoi far a meno di sentirla. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Michela - conclude il presidente dell'associazione - ha 4 gatti che vivono in casa e non in giardino, quindi la colonia è di soli 5 gatti".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Blitz antimafia a Foggia. Smantellato traffico di droga: 16 arresti, tra cui uomini della 'Società'

  • Coronavirus, l'avanzata dei contagi preoccupa la Puglia: "Si deve uscire solo per lavorare, istruirsi o altre gravi necessità"

  • Ecco la bozza del nuovo Dpcm: bar e ristoranti chiusi alle 18. Stop a palestre e piscine

  • Smantellata organizzazione mafiosa: 48 arresti nel blitz 'Gran Carro', misure cautelari anche in provincia di Foggia

  • La 'Società Foggiana' messa spalle al muro: 16 arresti. Duro colpo al narcotraffico della rete criminale del 'Primitivo'

  • Coronavirus, altri 13 morti in Puglia: i nuovi contagi sono 772

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento