Donna muore a 31 anni, lascia tre bimbi ma i suoi organi vivranno in altre persone. "Donazione carica di dolore e speranza"

Il primo prelievo di organi in Puglia, fegato e cornee, è stato compiuto presso l'ospedale di Andria. Sono di una donna di Foggia residente a Trinitapoli morta a 31 anni

Foto di repertorio

E' avvenuta presso l'ospedale di Andria la prima donazione di organi del 2020 in Puglia, "carica di dolore e speranza" ha detto il direttore generale della Asl BAT Alessandro Delle Donne. 

A donare fegato e cornee è stata una donna 31enne di Foggia ma residente da poco a Trinitapoli, che ha lasciato tre figli piccoli "e un senso di profonda e sofferta gratitudine in tutti noi" ha aggiunto il direttore.

Ad acconsentire al prelievo degli organi è stato il marito con il supporto dei suoceri: "E' stata una donazione molto complicata che ha coinvolto diverse unità operative" ha sottolineato il responsabile donazione rogani Asl Bt Giuseppe Vitobello, emotivamente provato insieme agli operatori.

Il fegato è stato prelevato dalla equipe di Bari dove è stato effettuato il trapianto mentre le cornee, che sono andare alla Banca degli Occhi di Mestre, sono state prelevate dalla equipe di Andria diretta dal dottor Fabio Massari. "Nessuno può immaginare il dolore di questa famiglia ma possiamo sostenere la scelta di vita che è stata fatta. Che possa essere di conforto e di esempio. Ringrazio ancora e sempre tutti gli operatori impegnati nelle operazioni di donazione in molti casi vengono coinvolte molte unità operative e questa volta in particolare è stato fondamentale il supporto della Radiologia e della Anatomia Patologica del Bonomo. A tutti va il nostro grazie anche per la capacità di sostenere la cultura della donazione" ha aggiunto e concluso Delle Donne.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scossa di terremoto in provincia di Foggia: l'epicentro a Carpino sul Gargano, il sisma di magnitudo 3.6

  • Terribile incidente sulla Statale 16: morto 36enne di Cerignola, fatale lo scontro tra auto e camion

  • San Severo come 'Gomorra': la pantera forse fuggita dalla residenza di un boss, si teme fuga verso altri comuni

  • La 'caccia' alla pantera si sposta sul Gargano: avvistamenti, in arrivo altri specialisti (trappole farcite e 'Predator')

  • Addio Luca, oggi l'ultimo saluto al 22enne morto in un terribile incidente stradale

  • Marito e moglie di Foggia fermati in stazione dalla Polfer: nel portafogli di lui c'erano due 'chèque' ambigui

Torna su
FoggiaToday è in caricamento