rotate-mobile
Domenica, 2 Ottobre 2022
Cronaca Zona 167 - Via Lucera / Via Lucera

“Cassonetti stracolmi di rifiuti e sacchi neri maleodoranti al Don Uva” | FOTO

Il blitz delle Guardie Ambientali d'Italia sezione di Foggia è scattato all'indomani di una serie di segnalazioni anonime di parenti dei pazienti ricoverati nella struttura dell'ex manicomio di via Lucera

La sera del 17 settembre le Guardie Ambientali d’Italia sezione di Foggia hanno individuato e fotografato “una grossa quantità di rifiuti sparsi a terra o a ridosso dei cassonetti della casa di cura Don Uva”.

Sulla struttura di via Lucera si abbatte quindi un’altra tegola dopo la vicenda che riguarda i lavoratori a rischio licenziamento.

I dirigenti Verderosa Enrico, Citoli Ciro Felice e le guardie ambientali Rosiello Anna e Rendine Vincenzo, “all’indomani delle numerose segnalazioni pervenute in via anonima dai parenti dei pazienti ricoverati nella struttura dell’ex manicomio, hanno constatato a loro dire “le pessime condizioni dei cassonetti stracolmi di sacchi della spazzatura maleodoranti e alcuni dei quali rotti, molto probabilmente dai cani randagi, anch’essi avvistati all’interno del centro”.

Don Uva: foto cassonetti dei rifiuti e sacchi neri

“I sacchi di rifiuti – fanno sapere le guardie ambientali – erano recintati da una retina da cantiere colore arancione e si trovavano a pochi metri dai reparti”.

 

 

 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

“Cassonetti stracolmi di rifiuti e sacchi neri maleodoranti al Don Uva” | FOTO

FoggiaToday è in caricamento