rotate-mobile
Cronaca

Caritas di Foggia: Don Francesco Catalano è il nuovo direttore

Dopo 17 anni Maria Tricarico passa il testimone al 40enne sacerdote foggiano, profondo conoscitore delle realtà difficili e delle povertà del nostro tempo

Novità alla direzione della Caritas Diocesana di Foggia-Bovino. Dopo 17 anni di intensa attività, Maria Tricarico passa il testimone a don Francesco Catalano, già vicedirettore dal 2007, nominato direttore lo scorso 10 ottobre da Monsignor Francesco Pio Tamburrino.

Un passaggio naturale, nel segno della continuità e della condivisione dello stesso modo di vivere e mettere in pratica la carità e la solidarietà nei confronti delle persone in difficoltà, senza alcuna distinzione di sesso, etnia, religione, credo politico e classe sociale, così come vuole il modus operandi della Caritas.

Don Francesco, foggiano, 40 anni, sacerdote da 4 anni, è un profondo conoscitore delle realtà difficili e delle povertà del nostro tempo: da anni è attivo nelle strutture e nelle attività della Caritas a favore dei più deboli, come la mensa e il dormitorio della casa di Accoglienza Santa Maria del Conventino, la cura delle Caritas Parrocchiali, la promozione di opere segno presso le parrocchie (mense, dormitori), la formazione degli operatori Caritas, ecc. A questo impegno, si aggiunge la capacità di proporre progetti ed iniziative di carattere sociale in grado di drenare risorse sul territorio a favore delle necessità e delle urgenze degli ultimi, come il Progetto Presidio per contrastare lo sfruttamento lavorativo degli immigrati nelle campagne di Capitanata e il Progetto di Gemellaggio con l’Isola di Creta con l’iniziativa delle vacanze solidali.

Il giovane sacerdote succede a Maria Tricarico che per ben 17 anni ha assunto con profonda dedizione e professionalità il ruolo di direttrice, impegnando per questo incarico tutte le sue forze, attivando e promuovendo iniziative e servizi per i più bisognosi, e facendo diventare la Caritas locale una delle più attive e propositive a livello nazionale.

I volontari, gli operatori e i sostenitori della Caritas Diocesana di Foggia ringraziano di cuore Maria Tricarico per il lavoro di questi anni e per l’esempio che è stata per tutti coloro che si sono avvicinati, attraverso la Caritas, ai più deboli. A don Francesco, l’augurio di vivere con entusiasmo questo nuovo e importante percorso attraverso lo stile proprio del metodo Caritas: “ascoltare, osservare e discernere per animare e coinvolgere”

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Caritas di Foggia: Don Francesco Catalano è il nuovo direttore

FoggiaToday è in caricamento