menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Don Bruno Pascone, foto da Facebook di Antonio Daniele

Don Bruno Pascone, foto da Facebook di Antonio Daniele

"I dolori sono forti". Don Bruno il giorno dopo la pericolosa caduta: "Mi è andata bene, grazie per le vostre preghiere"

Le parole di don Bruno Pascone, il parroco della chiesa Madonna della Croce di viale XXI Maggio, vittima di un incidente ieri pomeriggio 4 luglio 2020

Una voce strozzata dalla fatica e dalle conseguenze della pericolosa caduta, dopo una notte insonne superata grazie a un tranquillante. Dal letto dell'ospedale Policlinico Riuniti di Foggia, don Bruno Pascone rassicura i fedeli e i conoscenti delle sue condizioni di salute e li ringrazia per le preghiere "che mi state facendo". 

"Spero di salutarvi presto, mi è andata abbastanza bene, ci tenevo a farvi sentire la mia voce" le parole del parroco della chiesa Madonna della Croce di viale XXIV Maggio. Don Bruno è precipitato per alcuni metri da una impalcatura, mentre sul terrazzo della chiesa del viale della stazione stava sistemando dei lucernari: "Non so come sia successo, meno male che c'erano i collaboratori".

La situazione al momento è sotto controllo. Don Bruno Pascone ha riportato la frattura di alcune costole e la lesione di milza e fegato. Sotto osservazione, fa sapere che "se l'ultimo prelievo del sangue darà lo stesso risultato di ieri sera si esclude per il momento l'intervento"

"I dolori sono abbastanza forti", conclude il don che ha fatto preoccupare anche la comunità di San Marco in Lamis, la città dei due conventi dove ha trascorso 16 anni di ministero pastorale.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FoggiaToday è in caricamento