Martedì, 19 Ottobre 2021
Cronaca Zona 167 - Via Lucera / Via Lucera

Cittadini inviperiti con l’Ataf: i mezzi non passano, gravi disservizi in città

Veementi proteste da via Lucera. Licenziato dipendente addetto al servizio di guardiania. Domani incontro tra i sindacati e Landella

Corse sospese, ridotte e ritardi accumulati. E’ la fotografia della situazione in cui versa il trasporto pubblico urbano, che si ripercuote pesantemente sull’utenza, sempre più alle prese con gravi disservizi. Decine le segnalazioni che ci giungono dai quartieri periferici. L’ultima in ordine di tempo arriva da via Lucera: “Sono stanca perché dalle 5 del mattino sento un continuo viavai di autobus passare sotto casa mia, ma guarda caso, nelle fasce orarie più importanti, non passano più. Mi sento presa in giro dall’Ataf, perché dicono che non hanno mezzi ma come per magia la mattina presto e la sera ci sono”.

Denuncia che fa il paio con la segnalazione di un’altra cittadina, sempre da via Lucera, che pochi giorni fa sottolineava come i disservizi provocati dall’Ataf stessero compromettendo il proprio posto di lavoro. Qualche giorno prima erano stati i cittadini di via La Torre a segnalare che la linea 7 non passava ormai da ben dieci giorni.

Proprio in mattinata sul sito dell’azienda che gestisce il trasporto pubblico in città è comparsa una comunicazione secondo cui ‘causa problemi tecnici’, le linee 1-2-7-8-10-22-30 “potrebbero accumulare ritardi’. Sabato scorso, invece, dalle 12 alle 19 il servizio aveva subito delle riduzioni sia per “la mancanza di mezzi utili che per l’effettuazione del servizio di trasporto tifosi per l’incontro di calcio Foggia – Benevento”.

Nello stesso giorno un dipendente di Ataf, ora addetto al servizio di guardiania veniva licenziato per assenteismo. Una misura che evidentemente complica il rapporto tra i sindacati e l’azienda in vista dello sciopero che si terrà il 10 febbraio, seconda fase di uno scontro che potrebbe però concludersi domani quando le sigle sindacali e il primo cittadino di Foggia si incontreranno a Palazzo di Città per trovare una soluzione definitiva o tampone.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cittadini inviperiti con l’Ataf: i mezzi non passano, gravi disservizi in città

FoggiaToday è in caricamento