Cronaca

Aipa, il Tribunale opta per il dissequestro dei beni. La Procura annuncia ricorso

Dissequestrati dal Tribunale beni per 9,5 milioni di euro. La Procura della Repubblica di Foggia mantiene ferma la propria posizione e annuncia ricorso per Cassazione

A poco meno di due settimane dal sequestro preventivo di beni dell’Aipa, della Mazal Global Solutions e delle società partecipate a diverso titolo, pari a 9,5 milioni di euro eseguito dalla Procura della Repubblica e compiuto dal Nucleo di Polizia Tributaria della Guardia di Finanza e dalla Squadra Mobile, il Gip del Tribunale di Foggia ha emesso l’annullamento e deciso quindi per il dissequestro.

La Procura della Repubblica del capoluogo dauno, per conto del procuratore aggiunto la dott.ssa Francesca Pirrelli, fa sapere di mantenere ferma la propria posizione e di attendere esclusivamente il deposito della motivazioni del Tribunale del riesame per promuovere il ricorso per Cassazione.

TRATTENUTE INDEBITE, SEQUESTRATI BEI DI AIPA

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aipa, il Tribunale opta per il dissequestro dei beni. La Procura annuncia ricorso

FoggiaToday è in caricamento