Sequestrate discariche abusive a Torremaggiore, denunciati 7 responsabili

Situate in un'area di 12mila metri quadrati. In 7 denunciati a piede libero per reati ambientali. I rifiuti erano costituiti da calcinacci, materiale in plastica, vetro, materiale ferroso, pneumatici ed eternit

Area sottoposta a sequestro

La compagnia della Guardia di Finanza di San Severo ha sequestrato due discariche abusive nel territorio del comune di Torremaggiore, situate in un’area di oltre 12.000 metri quadrati. discarica 2-3

 

Sette soggetti, tutti residenti nell’area dauna, sono stati denunciati a piede libero per reati ambientali, che nel caso specifico sono sanzionati con l’arresto da uno a tre anni e con l’ammenda da 2.600 a 26.000 €.

I rifiuti erano costituiti da calcinacci, materiale in plastica, vetro, materiale ferroso, pneumatici ed eternit, per un totale di oltre 2000 quintali.


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La scuola anti-covid di Emiliano tra ordinanze e appelli social. La contestazione: "Il 18 si torni in classe in sicurezza"

  • La Puglia torna in zona arancione. Conte firma il nuovo Dpcm: restrizioni fino al 5 marzo, riecco la scuola in presenza

  • Coronavirus: 1162 nuovi positivi in Puglia e 24 morti. In Capitanata 150 casi e sei vittime

  • San Marco e Rignano sotto choc: addio a Matteo Longo, carabiniere esemplare e dall'animo buono

  • Scuola, si cambia di nuovo: "Superiori in Ddi al 100% per una settimana, elementari e medie in presenza (con ddi a scelta)”

  • "Esco con gli amici" ma non fa più ritorno. Scomparso a 16 anni ma c'è chi tace per paura: "Noi non dimentichiamo"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento