rotate-mobile
Lunedì, 16 Maggio 2022
Cronaca Cerignola

Choc nelle campagne di Cerignola: una maxi discarica e centinaia di auto rubate fatte a pezzi nel servizio di Striscia la Notizia

Il servizio video di Pinuccio della discarica di prodotti industriali nelle campagne di Cerignola e delle auto rubate cannibalizzate e incendiate, andato in onda il 19 marzo a Striscia La Notizia

Dopo le denunce di Foggiatoday - attraverso le guardie ambientali Civilis di Giuseppe Marasco - circa la presenza tra le campagne di Cerignola e Stornara di una discarica di rifiuti industriali e di decine e decine di carcasse di auto rubate, cannibalizzate e incendiate - (poi rimosse), i gravi fenomeni sono stati oggetto di un servizio di Striscia La Notizia andato in onda nel corso dell'ultima puntata.

Ai microfoni di Pinuccio, Matteo Valentino, segretario regionale di 'Cittadinanza Attiva'. "Da diversi anni stiamo denunciando questo fenomeno, siamo molto preoccupati nonostante ci fosse da parte delle istituzioni preposte un certo controllo. Non ci sentiamo soddisfatti perché qui è a rischio la salute delle persone, il territorio molto vocato all'agricoltura e colture pregiate".

Il servizio del programma di Antonio Ricci in onda ogni sera su Canale 5 ha evidenziato anche la presenza di carcasse di automobili rubate (il video).

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Choc nelle campagne di Cerignola: una maxi discarica e centinaia di auto rubate fatte a pezzi nel servizio di Striscia la Notizia

FoggiaToday è in caricamento