menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Rifiuti ad Ordona

Rifiuti ad Ordona

Discarica abusiva ad Ordona: blitz della Guardia Nazionale Ambientale

Ad Ordona, adiacente al torrente Carapelle, cumuli di rifiuti ammassati, lastre di eternit, plastica, bottiglie di vetro, materassi, materiali di risulta e anche due carcasse di pecora

Prosegue il lavoro della Guardia Nazionale Ambientale. Ad Ordona, sulla strada comunale del Bosco adiacente al torrente Carapelle, i volontari della GNA hanno rinvenuto un’altra discarica abusiva.

Cumuli di rifiuti ammassati, alcuni pericolosi, lastre di eternit, plastica, bottiglie di vetro, materassi, materiali di risulta e anche due carcasse di pecora. E’ quanto scoperto sotto una pioggia battente e poi segnalato alla Polizia provinciale.

La scoperta della discarica è avvenuta insieme ai volontari della Protezione Civile di Ordona. “E’ l’ennesimo panorama sfregiato dalla mano dell’uomo” sottolinea la GNA.


.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Dal 17 gennaio, la Puglia torna 'arancione': cosa è consentito fare e cosa no

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FoggiaToday è in caricamento