Cronaca

Guardie ambientali: “Una discarica nel parcheggio degli Ospedali Riuniti”

Massi di pietre, mattonelle da bagno, lavabo e tubi in plastica. "La discarica è sorta all'interno di un parcheggio interno riservato ai dipendenti ospedalieri, provocando la riduzione dei posti auto"

Le guardie ambientali d'Italia sezione di Foggia, condotte dai responsabili Enrico Verderosa , Citoli Ciro, Rosiello Anna e Melillo Antonietta, il 21 settembre, all'interno degli Ospedali Riuniti complesso maternità, hanno rinvenuto una “discarica abbandonata di rifiuti edili recintata da una retina di cantiere”.

Come si evince dalle foto, si tratta di massi di pietre, mattonelle da bagno, lavabo e tubi in plastica. Alcuni residenti della zona di via Lorenzo Perosi hanno segnalato che la mini discarica abusiva cresce ogni giorno di più ed è lì da circa tre mesi.

Parcheggio Ospedali Riuniti: foto discarica abusiva

“La discarica – fanno sapere le guardie ambientali foggiane - è sorta all’interno di un parcheggio interno riservato ai dipendenti ospedalieri, provocando la riduzione dei posti auto”. Ne va della tutela igienico sanitaria dei pazienti, del decoro urbano e dell’ambiente” tuonano Verderosa e Citoli.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Guardie ambientali: “Una discarica nel parcheggio degli Ospedali Riuniti”

FoggiaToday è in caricamento