I Fratelli della Stazione compiono 10 anni: "Una festa con i senza dimora"

Un decennio di impegno quotidiano, frutto del lavoro volontario di decine di giovani che si sono alternati nella distribuzione di vivande calde allo scalo ferroviario e tantissime altre attività e servizi

Locandina evento

Compie dieci anni l’associazione di volontariato foggiana “Fratelli della Stazione”, operante come gruppo informale dal lontano 1998, ma ufficialmente costituita il 14 febbraio 2005 come ONLUS e che, da allora, si è sempre contraddistinto per la dedizione ai problemi dei migranti e dei senza dimora della città.

Dieci anni costellati da un impegno quotidiano, frutto del lavoro volontario di decine di giovani che si sono alternati nel servizio serale di distribuzione di vivande calde davanti allo scalo ferroviario, nel supporto allo sportello legale gratuito degli Avvocati di Strada, nella redazione del giornale di strada “Foglio di Via”, nell’organizzazione degli eventi di sensibilizzazione sulle tematiche dell’intercultura e dell’integrazione e nell’organizzazione dello sportello cittadino dell’“Help Center”.

Un impegno che ha visto, peraltro, lo scorso anno, concretizzarsi il sogno dell’allestimento di un dormitorio d’emergenza alla Parrocchia Sant’Alfonso Maria de’ Liguori, grazie al sostegno dell’ATAF, della Caritas Diocesana e della Fondazione Banca del Monte “Siniscalco Ceci”. E’ proprio alla Parrocchia Sant’Alfonso, grazie alla disponibilità di Padre Luigi Martella, che i Fratelli della Stazione festeggeranno il loro decennale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Presso il teatro parrocchiale, infatti, a partire dalle 18.00 si terrà una cena che vedrà seduti alla stessa tavola i volontari e i tanti senzatetto della città, italiani e stranieri, che quotidianamente affollano le mense dei poveri, e che verrà allietata da buona musica e da un clima festoso. I Fratelli della Stazione invitano tutti coloro che siano entrati in contatto con l’associazione in questi anni a prendere parte alla cena. Ciascuno porta quel che può: pollo con patate, pizze rustiche, frutta, dolci, ma soprattutto la gioia di condividere una festa con i più poveri. Per informazioni: info@fratellidellastazione.com;www.fratellidellastazione.com.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Virus più sfuggente, in Puglia "il tracciamento salta" ma il sistema sanitario regge: non si escludono singoli lockdown

  • Covid, verso il nuovo Dpcm: coprifuoco tra le 22 e 23. Rischiano la chiusura parrucchieri, estetisti, cinema e teatro

  • "Che ore sono?", poi scatta la violenza: in cinque aggrediscono ragazzo in centro. "Togli la mascherina quando parli con noi"

  • In serata il nuovo Dpcm Conte: stretta sulla movida e ipotesi coprifuoco. A rischio sport dilettantisti, cinema e teatro

  • Conte firma il nuovo Dpcm: locali chiusi a mezzanotte, feste in casa massimo in sei e quarantena da 14 a 10 giorni

  • Coronavirus, quattro 'zone rosse' e 5 amaranto in Capitanata. Focolai rsa e covid-positivi in più della metà dei comuni

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento