San Severo, erogavano gasolio di contrabbando a soggetti compiacenti: denunciati

I finanzieri della Guardia di Finanza di San Severo hanno scoperto un deposito illegale al cui interno si stoccava ed erogava gasolio di contrabbando a soggetti compiacenti

Il deposito sequestrato

Ha sortito gli effetti sperati l’attività del comando provinciale della Guardia di Finanza di Foggia mirata a contrastare il fenomeno del contrabbando di prodotti energetici. Infatti, i finanzieri della compagnia di San Severo, su specifiche direttive impartite dal nuovo comandante il colonnello Francesco Gazzani, hanno individuato un deposito privo di ogni titolo e di un’autorizzazione, al cui interno si stoccava ed erogava gasolio di contrabbando a soggetti compiacenti.

Sono stati trovati contenitori in pvc da mille litri pronti per essere venduti illegalmente e due serbatoi muniti di pistola erogatrice, non interrati, per la vendita al minuto. All’esito dell’attività sono stati sottoposti a sequestro 51.500 litri di gasolio per autotrazione, quattro muletti utilizzati per movimentare il prodotto, 50 serbatoi, due cisterne con annessa pistola erogatrice.

I due soggetti titolari del deposito sono stati denunciati all’Autorità Giudiziaria per il reato di contrabbando di gasolio. Rischiano la reclusione da sei mesi a tre anni e una multa pari a dieci volte l’imposta evasa. L’attività di contrasto alle frodi in argomento, tuttora in corso, è finalizzata a tutelare non solo i consumatori, spesso ignari della illiceità del prodotto, ma anche la gran parte degli operatori del settore della distribuzione di carburanti che subiscono così una forma di concorrenza sleale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Terribile incidente sulla Statale 16: tir si ribalta a pochi chilometri da Foggia, un morto e un ferito

  • Choc a Foggia: litiga con la fidanzata, i due 'cognati' lo raggiungono a casa e lo accoltellano

  • Si torna a ballare in Puglia: verso la riapertura di club e discoteche all'aperto

  • "Era bravissimo e un grande lavoratore". Amici e conoscenti in lacrime per Mattia. Pizzeria chiude per due giorni

  • Rimprovera comitiva chiassosa, ispettore di polizia accerchiato e aggredito sotto casa: grave episodio a San Severo

  • Coronavirus, 8 casi in Puglia ma Capitanata senza vittime né contagi. I positivi scendono a 1222

Torna su
FoggiaToday è in caricamento