Sabato, 16 Ottobre 2021
Cronaca

Foggiano in trasferta: fermato a un posto di blocco dai carabinieri, nascondeva attrezzi da scasso in auto

E' accaduto nella vicina Avellino, dove una pattuglia dei carabinieri della Stazione di Nusco, impegnata in un consueto servizio di perlustrazione del territorio, ha fermato l'auto condotta da un trentenne foggiano

In auto con gli attrezzi da scasso al seguito, scoperto e denunciato giovane foggiano. E' accaduto nella vicina Avellino, dove una pattuglia dei carabinieri della Stazione di Nusco, impegnata in un consueto servizio di perlustrazione del territorio, ha fermato l'auto condotta da un trentenne foggiano

Come riporta AvellinoToday.it, durante il servizio, all'occhio dei carabinieri non è passato inosservato un veicolo di possibile interesse operativo. E, intimato l’Alt, hanno proceduto al controllo. L’inspiegabile nervosismo manifestato dal conducente, ha indotto gli operanti ad approfondire l’accertamento. I sospetti dei carabinieri hanno trovato conferma con il rinvenimento, all’esito della perquisizione personale e veicolare, di attrezzi da scasso.

Alla luce delle evidenze emerse, per il giovane - trentenne di Foggia - è scattata la denuncia in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Avellino. Inoltre, in considerazione dei precedenti di polizia emersi a suo carico (principalmente per reati contro il patrimonio) e dell’ingiustificata presenza in quel Comune, lo stesso è stato proposto per l’emissione della misura di prevenzione del Foglio di Via Obbligatorio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Foggiano in trasferta: fermato a un posto di blocco dai carabinieri, nascondeva attrezzi da scasso in auto

FoggiaToday è in caricamento