Cronaca

Fuochi d'artificio ai piedi del carcere, per festeggiare il compleanno di un amico detenuto: nei guai 4 foggiani

E' successo lo scorso sabato, al quartiere Carrassi di Bari, nei pressi della casa circondariale. L'omaggio pirotecnico era destinato ad giovane foggiano, fratello gemello di uno dei 4 indagati, attualmente detenuto. Denunciati tre uomini di 28, 35 e 39 anni, e una ragazza 20enne

Fuochi d'artificio per festeggiare il compleanno di un amico: sorpresi e denunciati 4 foggiani. E' successo a Bari, dove poliziotti della Squadra Volante hanno sorpreso e denunciato 4 giovani, intenti ad accendere ed e far esplodere due batterie di fuochi d’artificio di genere proibito.

Sabato pomeriggio, al quartiere Carrassi, gli agenti della la volante di zona hanno sorpreso in strada, nei pressi del carcere di Bari, 4 foggiani pregiudicati intenti ad accendere due batterie di fuochi d’artificio per festeggiare il compleanno di un giovane foggiano, fratello gemello di uno dei 4 indagati, detenuto all’interno della casa circondariale di Bari. I 4 pregiudicati - tre uomini rispettivamente di 28, 35 e 39 anni, e una ragazza 20enne - sono stati denunciati

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fuochi d'artificio ai piedi del carcere, per festeggiare il compleanno di un amico detenuto: nei guai 4 foggiani

FoggiaToday è in caricamento