La merce dei tir rapinati in un capannone di Stornara: proprietario denunciato per ricettazione

L'uomo dovrà rispondere di ricettazione. In un capannone in località Porcareccia, i carabinieri hanno recuperato tessuti e ricambi auto per un valore di 100mila euro

Blitz dei carabinieri all’interno di un capannone in località “Porcareccia”, a Stornara. All’interno del deposito, i militari hanno recuperato merce di provenienza illecita, per lo più tessile, del valore di oltre 100mila euro, proveniente da una rapina ad un tir avvenuta il giorno precedente lungo la Statale 16 bis, in prossimità dello svincolo per Barletta. Per il fatto, i militari hanno denunciato per ricettazione un uomo di 51 anni.

Vittima della rapina è stato un autotrasportatore di origine turca, rapinato del proprio carico di tessuti da un commando armato di fucili e che procedevano a bordo di una Audi di colore scuro, con targa straniera. L’immediato dispositivo di controllo e ricerche attivato dai carabinieri ha permesso di rinvenire all’interno di un capannone in prossimità della S.P. 83, il veicolo rapinato carico della merce trafugata.

Gli immediati accertamenti hanno permesso di attribuire la proprietà del complesso al denunciato. Nel medesimo luogo sono stati rinvenuti ulteriori tessuti e pezzi di carrozzeria riconducibili ad un altro autotreno, oggetto di rapina avvenuta il 4 gennaio scorso, sempre a Barletta. Tutta la merce rapinata, del valore complessivo di 100mila euro circa, è stata restituita ai proprietari. Nel corso della perquisizione i carabinieri hanno, inoltre, rinvenuto 4 disturbatori di frequenze atti ad inibire le comunicazioni.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Blitz antimafia a Foggia. Smantellato traffico di droga: 16 arresti, tra cui uomini della 'Società'

  • Coronavirus, l'avanzata dei contagi preoccupa la Puglia: "Si deve uscire solo per lavorare, istruirsi o altre gravi necessità"

  • Ecco la bozza del nuovo Dpcm: bar e ristoranti chiusi alle 18. Stop a palestre e piscine

  • Smantellata organizzazione mafiosa: 48 arresti nel blitz 'Gran Carro', misure cautelari anche in provincia di Foggia

  • La 'Società Foggiana' messa spalle al muro: 16 arresti. Duro colpo al narcotraffico della rete criminale del 'Primitivo'

  • Coronavirus, altri 13 morti in Puglia: i nuovi contagi sono 772

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento