rotate-mobile
Martedì, 27 Febbraio 2024
Cronaca

Foggiano si spaccia per operatore anti-frode e si impossessa di 10mila euro dal conto di un commerciante

E' quanto scoperto dai carabinieri della stazione di Riese Pio X che, per il fatto, hanno denunciato per truffa un foggiano di 33 anni, pregiudicato

Si spaccia per operatore antifrode della banca e si auto-accredita 9900 euro dal conto corrente della vittima. Accade nel Trevigiano, dove i carabinieri della stazione di Riese Pio X hanno denunciato per truffa un foggiano di 33 anni, pregiudicato.

Secondo quanto accertato dai militari, l'uomo ha raggirato un commerciante 57enne di Loria, facendosi comunicare le credenziali d'accesso al conto corrente.

In questo modo, il malvivente è riuscito a farsi accreditare la somma di 9900 euro sul proprio conto corrente. Si tratta di una delle numerose frodi online scoperte dai carabinieri che mietono vittime dal nord al sud Italia.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Foggiano si spaccia per operatore anti-frode e si impossessa di 10mila euro dal conto di un commerciante

FoggiaToday è in caricamento