menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Immagine di repertorio

Immagine di repertorio

Ancora la truffa del 'Bimby'. Vende il robot online, incassa i soldi e sparisce nel nulla: denunciato foggiano

Nella trappola dell'uomo è finito un 52enne di Reggio Emilia, che voleva fare un regalo alla moglie. Denunciato l'accaduto, i militari hanno stretto il cerchio attorno al foggiano, denunciato per truffa

Casalinghe tradite dal 'Bimby'. Acquistano il robot online, ma il venditore incassa i soldi e sparisce nel nulla. E' quanto scoperto dai carabinieri a Reggio Emilia, che per il fatto hanno denunciato un 35enne foggiano con l'accusa di truffa.

Lo racconta AdnKronos: l'uomo aveva piazzato annunci-trappola sui siti più noti per la vendita di prodotti online. Le trattative avvenivano prevalentemente al telefono poi, una volta chiusa la vendita, l'acquirente versava l'importo su una carta prepagata. Incassato il denaro, però, il venditore spariva nel nulla.

A cadere nella trappola del 35enne, è stato un 52enne reggiano, che aveva acquistato per la moglie un  'Bimby' TM5 usato del valore di circa 480 euro; denaro che era stato versato tramite bonifico, per poi scoprire di essere raggirato solo dinanzi al ritardo della consegna.

Così è scattata la denuncia ai carabinieri che hanno avviato le indagini del caso. Sull'indagato i militari hanno acquisito una serie di elementi di responsabilità. Non si escludono che, nella stessa trappola, possano essere finite altre persone. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Dal 17 gennaio, la Puglia torna 'arancione': cosa è consentito fare e cosa no

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FoggiaToday è in caricamento